Friday, September 25, 2020
Home Gli sport "Adoro lo storytelling": incontra la stella del calcio che scrive libri per...

“Adoro lo storytelling”: incontra la stella del calcio che scrive libri per bambini

Jeff Attinella, portiere del Portland Timbers
Credito di immagine: AP

Portland: Jeff Attinella è unico in quanto è l’unico portiere MLS che può anche dire di essere un autore di libri per bambini, un lavoro secondario che gli ha permesso di guadagnarsi il soprannome di “Dadtinella” dai fedeli di Portland Timbers.

Ha già scritto cinque libri per bambini e ha persino lanciato una casa editrice.

“Ho avuto l’idea di scrivere questi libri perché adoro la narrazione, in tutte le forme”, ha detto. “È stimolante quando le persone escogitano un modo per raccontare una storia nel loro modo unico, o quando le persone raccontano la storia di come sono arrivati ​​dove sono: adoro la narrazione.”

Mentre Major League Soccer è in attesa a causa della pandemia di coronavirus, Attinella ha abbracciato il suo ruolo di super papà, in modo importante. Lui e la moglie Kendall hanno recentemente accolto un figlio nella loro famiglia.

L’incursione nello scrivere di Attinella è arrivata poco dopo la nascita del suo primo figlio, la figlia Remy Rose, nel 2016. Un appassionato appassionato di sport, ha iniziato a pensare a una storia in stile Dr Seuss sulle vittorie dei Chicago Cubs alle World Series.

“Stavo solo scherzando sul mio iPhone nella sezione note e ho pensato a una filastrocca per la mia squadra sportiva preferita”, ha detto.

Ha mostrato a suo suocero il suo lavoro e insieme la famiglia ha fondato una casa editrice, doveva essere raccontata. Il risultato finale è stato il primo libro di Attinella, “The Curse Ends: The Story of the Chicago Cubs 2016”.

Da allora, ha aggiunto altri quattro libri tra cui “Cleveland vince un campionato: la storia dei cavalieri 2016”, “Greatest Ever: The Story of a Coach, a Quarterback and a Comeback” e “The Great Space Race: The Story of Come l’America ha messo un uomo sulla luna “. Il suo ultimo è “Roll Crimson Roll: The Story of College Football’s Greatest Dynasty”, sull’Alabama Crimson Tide.

Attinella porta spesso le sue storie sulla strada per le scuole di Portland. Durante le distanze sociali per il coronavirus, offre download gratuiti per i genitori che improvvisamente vanno a casa.

“Ho solo pensato che rendendo questi libri disponibili per le famiglie – i loro bambini potrebbero non essere a scuola, o le loro famiglie mancano davvero di sport – si spera sia un buon modo per creare qualcosa di un po ‘diverso, magari accendere una conversazione sul loro preferito momenti sportivi o dai ai bambini senza scuola e ai bambini senza sport qualcosa da guardare. ”

Attinella, 30 anni, è arrivato al Timbers nel 2017 e ha fatto 46 presenze con la squadra. Ma l’anno scorso la sua stagione si è conclusa presto quando ha avuto un intervento chirurgico alla spalla destra. Nel frattempo Steve Clark è subentrato in porta.

Completato il recupero dall’intervento, Attinella non vedeva l’ora di tornare in campo in questa stagione. I Timbers avevano giocato solo due partite quando la stagione fu sospesa dal campionato il 12 marzo.

Durante l’incertezza che ne è seguita, la famiglia di Attinella ha goduto di almeno un punto positivo: è nato Connor Curtiss.

“Alla fine abbiamo avuto un’ottima esperienza, tutto sommato. Ma la preoccupazione e la paura che la portavano erano decisamente reali. Era difficile da affrontare, solo un sacco di incognite “, ha detto Attinella. “Hai sempre paura quando hai un neonato. Ma questo era un tipo di spavento molto diverso. “

Attinella non è il primo calciatore ad avventurarsi nel mercato dei libri per bambini. Mia Hamm ha scritto “Winners Never Quit” e Alex Morgan ha un’intera serie di libri intitolati The Kicks. David Beckham si è persino avventurato nello spazio dei Giovani Adulti con “Charlie Barker e il segreto dei boschi oscuri profondi”.

L’attenzione di Attinella per ora è quella di intrattenere la figlia di tre anni pur rimanendo isolata con un neonato. MLS ha chiesto ai giocatori di rifugiarsi sul mercato almeno fino al 24 aprile. La data di riavvio prevista per il campionato è il 10 maggio, anche se a questo punto non sembra realistico.

Per quanto riguarda il futuro della sua fiorente carriera come autore, Attinella sta pensando in grande.

“Forse accadrà quando avrò finito di giocare, forse succederà quando sto ancora giocando, ma il mio obiettivo finale per i libri è di averne uno per ogni squadra sportiva”, ha detto. “Penso solo che ogni fan meriti qualcosa del genere in cui potrebbero tramandare la storia di generazione in generazione, offrendo a genitori e figli un modo per condividere la loro passione per lo sport”.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments