Friday, December 4, 2020
Home Corona Virus Aggiornamenti e analisi delle notizie dal vivo su Coronavirus

Aggiornamenti e analisi delle notizie dal vivo su Coronavirus

Un alto consigliere di Boris Johnson respinge le chiamate per dimettersi in mezzo al furore durante il suo viaggio.

Di fronte a una tempesta politica per la sua violazione delle regole di blocco, un consulente chiave del Primo Ministro Boris Johnson della Gran Bretagna ha chiesto simpatia pubblica – ma senza fare scuse dirette – durante una conferenza stampa molto insolita a Downing Street lunedì.

Dominic Cummings, il più vicino aiutante del signor Johnson, ha ammesso di aver guidato per oltre 250 miglia da Londra a Durham, nel nord-est dell’Inghilterra, mentre il paese era in stato di blocco. Ha fatto il viaggio con sua moglie, che era malata, e suo figlio di 4 anni.

All’epoca, ai britannici veniva detto di autoisolarsi e di non uscire di casa se credevano di avere il virus.

Cummings ha affermato di averlo fatto per garantire assistenza al suo giovane figlio con parenti a Durham nel caso in cui sia lui che sua moglie si ammalino di Covid-19. Cummings ha aggiunto che a causa del suo alto profilo, era stato “soggetto a minacce e violenza” nella sua casa di Londra.

“Non sono sorpreso che molte persone siano molto arrabbiate”, ha detto Cummings, aggiungendo che non aveva consultato il signor Johnson, che lo ha difeso, prima di lasciare Londra. “Non mi pento di quello che ho fatto; Penso che ciò che ho fatto sia stato ragionevole in queste circostanze. “

Circa un’ora dopo che il signor Cummings parlò, il signor Johnson cercò di lasciarsi alle spalle il furore annunciando nuove misure per facilitare il blocco. Tra l’altro, i mercati all’aperto e i concessionari di automobili saranno autorizzati ad aprire il 1 ° giugno; grandi magazzini e piccoli negozi seguiranno il 15 giugno. Tuttavia, il primo ministro ha dichiarato di essersi rammaricato per la rabbia che l’episodio di Cummings ha suscitato e notato che non aveva saputo in anticipo dei suoi piani.

“La mia conclusione è che ha agito in modo ragionevole”, ha affermato Johnson, aggiungendo che “le persone dovranno prendere una decisione”.

Almeno 18 legislatori del partito conservatore del signor Johnson hanno ora criticato il signor Cummings, così come un certo numero di vescovi della Chiesa d’Inghilterra, legislatori dell’opposizione e membri del pubblico. Alcuni scienziati e politici dell’opposizione hanno avvertito che l’episodio rischia di minare la credibilità dei messaggi di sanità pubblica del governo sulla pandemia.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato lunedì che preoccupazioni per la sicurezza le hanno spinto a rimuovere temporaneamente il farmaco idrossiclorochina della malaria – che Trump ha affermato di aver preso nella speranza di scongiurare il coronavirus, nonostante la mancanza di prove che funzioni – da un farmaco globale studio finalizzato alla ricerca di trattamenti per Covid-19.

L’idrossiclorochina era stata una delle diverse droghe e combinazioni di farmaci che il W.H.O. stava testando per valutare se fosse efficace contro Covid-19. Il test, chiamato prova di solidarietà, ha arruolato quasi 3.500 pazienti finora da 17 paesi, hanno detto i funzionari.

Il dottor Tedros ha osservato che le preoccupazioni legate all’idrossiclorochina e alla clorochina, un altro farmaco per la malaria, derivavano da quando venivano usate su pazienti Covid-19. “Vorrei ribadire che questi farmaci sono accettati come generalmente sicuri per l’uso in pazienti con malattie autoimmuni o malaria”, ha detto.

Trump, che ha a lungo promosso l’idrossiclorochina nonostante la mancanza di prove del fatto che funzioni per il virus, ha fatto l’annuncio sorprendente questo mese che aveva lo prese da solo come misura preventiva, sotto la supervisione del suo medico. Il Food and Drug Administration aveva emesso un avviso di sicurezza ad aprile osservando che l’idrossiclorochina e la clorochina potrebbero causare pericolose anomalie del ritmo cardiaco nei pazienti con virus. Il F.D.A. ha affermato che dovrebbero essere utilizzati solo in studi clinici o in ospedali in cui i pazienti potrebbero essere attentamente monitorati.

Il Dr. Michael Ryan, direttore esecutivo dell’unità per le emergenze dell’organizzazione, ha avvertito in una conferenza stampa lunedì che se le nazioni abbandonassero troppo rapidamente le misure di allontanamento sociale che hanno messo in atto per frenare la diffusione del virus, potrebbero rimbalzare rapidamente indietro e raggiungere “un secondo picco”.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments