Thursday, December 3, 2020
Home Divertimento Amy Schumer manca lo stand-up durante il blocco

Amy Schumer manca lo stand-up durante il blocco

1,1546050-585.723.418

Amy Schumer
Credito di immagine: AP

Non ci volle molto perché Amy Schumer chiudesse la sua vecchia vita.

“Il primo giorno in cui ho sentito il termine mercato di Wuhan, ecco,” ha detto in una recente intervista. “Ero una di quelle persone che erano tipo: fai le valigie.”

In poco tempo, lei e la sua famiglia avevano lasciato New York e si erano trasferiti a Martha Vineyard, nel Massachusetts, da dove viene suo marito, lo chef Chris Fischer.

Il suo stand-up è ovviamente cessato e uno spettacolo di Hulu è stato messo in pausa. Ma è stata attiva, adattandosi alle nuove limitazioni.

“Amy Schumer impara a cucinare”, uno spettacolo di cucina settimanale con lei e suo marito sulla rete alimentare e, a luglio, il suo documentario sull’essere incinta mentre si preparava a fare una commedia speciale andrà in onda su HBO Max.

Mentre suo figlio di quasi un anno fa un sonnellino, parla di Zoom sulla vita in isolamento. Qui sono estratti estratti dalla conversazione.

Q: Come stai?

tab 200526 Amy Schumer-1590475220373

In una combinazione di quattro foto, Amy Schumer vista attraverso FaceTime il 18 maggio 2020. A causa delle preoccupazioni del coronavirus, si aspetta che ci vorrà almeno un anno prima di tornare alla Cantina della commedia: “Hai bisogno di maschere con una buona acustica”. (Heather Sten / The New York Times)
Credito di immagine: NYT

A: Se 10 va benissimo, io sono 7. Sono preoccupato per mio padre, che vive assistito dove sono morte 15 persone. Mia mamma è sola. È sconvolgente. E i miei amici che sono infermieri, molti di loro ce l’avevano. Ma il mio giorno per giorno è carino. È bello avere un bambino, perché ti dà una routine, e non sa cosa sta succedendo.

Q: Il secondo nome di tuo figlio Gene era Attell, in onore del fumetto Dave Attell. Ma recentemente l’hai cambiato. Perché?

A: Ero orgoglioso di quel nome. Poi un mese dopo, sto guardando il computer e ho iniziato ad andare fuori di testa. Gene Attell. Abbiamo chiamato il nostro bambino Genitale. Un mese dopo, sono tipo: dobbiamo cambiarlo. Non puoi nominare tuo figlio Genitale. Non volevo “chiamarlo ragazzo Sue”. Quindi ora è Gene David.

D: Cosa ti manca di più del mondo pre-lockdown?

A: Stand-up. Avrei dovuto dirlo a mio padre, ma non è la verità.

D: Stai ancora scrivendo battute?

A: Sì, ma non riesco a capire i miei bit.

D: Facciamolo. Qual è una premessa scherzosa che hai inventato di recente?

A: Queste celebrità che fanno video che dicono “Resta a casa” e dietro di loro c’è un fossato e un trampolino. C’è una donna che dice “Ecco perché dobbiamo tutti rifugiarci in palazzo”.

Q: Le celebrità possono isolare. Essere famosi ti prepara per l’allontanamento sociale?

tab 200526 Amy Schumer1-1590475223730

Amy Schumer e suo figlio visti attraverso FaceTime il 18 maggio 2020. A causa delle preoccupazioni del coronavirus, si aspetta che ci vorrà almeno un anno prima di tornare alla Cantina della commedia: “Hai bisogno di maschere con una buona acustica”. (Heather Sten / The New York Times)
Credito di immagine: NYT

A: È pericoloso confrontare, perché, qualunque cosa, ma è vero. Non so se stai guardando “L’ultimo ballo”. Mi sto davvero divertendo. Non avevo pensato alla politica degli stipendi e al modo in cui la stella può chiamare tutti i colpi. Ma anche vedere Michael Jordan dentro e fuori dall’hotel, dentro e fuori dalla macchina. Vita molto isolante. Non puoi fidarti delle persone. Sembra che tutti si sentano così adesso.

Q: Quella scena nell’hotel da sola al culmine della sua fama, Jordan sembra triste.

A: Sei tipo: non so perché mi sento male per questo miliardario in una Four Seasons, ma lo sono.

D: Cos’altro hai visto durante la quarantena?

A: Ho partecipato agli Instagram live di Questlove, D-Nice e Talib Kweli di notte. Letteralmente, mi metterò un reggiseno per poter ballare da solo nella mia stanza e farmi sentire presente e stare bene. Talib Kweli sta suonando il miglior hip-hop degli anni ’90. E ho visto “Persone normali”, uno spettacolo bellissimo.

D: Woody Allen ha anche pubblicato un libro. La pandemia fa bene al problematico?

A: Sembra un momento sicuro per i ragazzi #MeToo. Stanno uscendo dalle loro buche. Non voglio essere una persona che facilita il cammino di chiunque.

Q: Ho visto un tweet comico stand-up “Immagina di essere offeso dalle battute dopo” tutto questo. Pensi che le persone saranno offese dalle battute meno dopo la pandemia?

A: No. Non funziona in questo modo. Le persone si offenderanno sempre, e no, questo non è questo grande equalizzatore. Si offenderanno altrettanto, forse di più.

Q: Quando la commedia live tornerà, avrà un aspetto diverso?

A: Penso che tornerà e andrà bene. Ma ci vorrà del tempo. Lo apriremo e le persone indosseranno bandane sulla bocca in modo che tu non riesca nemmeno a sentire una risata? Hai bisogno di maschere con una buona acustica.

D: C’è un dibattito ora su quanto velocemente dovremmo aprirci.

A: Non voglio tornare su un set finché non sono sicuro che tutto sia al sicuro. Non vado alla Cantina della Commedia per almeno un anno. È il rischio maggiore. Se non avessi un bambino, potrei essere un po ‘più freddo. Ti importa se muori meno se non lo fai. Ma ora, credo, farò meglio a rimanere in vita, immagino.

D: Se qualcuno starnutisce mentre ti esibisci in un club, qual è la tua reazione?

A: Probabilmente smetterò di parlare sul palco e me ne andrò. In realtà, no, lancerò il microfono alla persona che starnutiva ed esaurisco la stanza piangendo.

D: Vedi la chiusura dei club e la fine delle carriere?

A: Cosa farai se ti guadagnerai da vivere sulla strada? Ci sono così tanti punti vendita diversi che i forti sopravvivranno. Faranno perno e si evolveranno. Alcuni fumetti stanno trovando piede in questo spazio. Cole Escola, Megan Stalter – ci sono questi fumetti interessanti che forse non sarebbero stati visti dal pubblico che sono adesso.

D: La pandemia unisce le persone o rivela le nostre divisioni?

tab 200526 Amy Schumer3-1590475226476

Amy Schumer vista attraverso FaceTime il 18 maggio 2020. A causa delle preoccupazioni del coronavirus, si aspetta che ci vorrà almeno un anno prima di tornare alla Cantina della commedia: “Hai bisogno di maschere con una buona acustica”. (Heather Sten / The New York Times)
Credito di immagine: NYT

Una coppia. La divisione è più chiara. Avevo questo bisogno di colmare. Ma è così fuori controllo e impossibile. Qualcuno che pensa che dovremmo essere autorizzati a lasciare le nostre case e fare ciò che vogliamo è, immagino, una persona di Trump. Ho cercato di capire qual è il pensiero, ma non ho la capacità di cambiare idea a nessuno. Auguro loro il meglio e non devono preoccuparsi che io provi a parlare.

D: C’è qualcosa di buono che viene fuori da questa pandemia?

A: Nessuno sta andando “Ne vale la pena!” Più persone morte del Vietnam. Ne e ‘valsa la pena! Ma ci sono parti totalmente belle in questo. Ogni giorno scrivo messaggi con le mie amiche da casa. Ci fermiamo e condividiamo i ricordi. E non parliamo davvero di COVID o di quello che sta succedendo. Vogliamo solo parlare di … quando abbiamo provato la nostra prima sigaretta e chi era il peggior ubriaco. Mantenerlo leggero. Solo vecchi ricordi. Dare solo tempo ai nostri ricordi. Mi sto solo divertendo a pensare a tempi diversi.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments