Tuesday, October 20, 2020
Home Divertimento Arte e cultura: l'artista siriano esplora la condizione umana

Arte e cultura: l’artista siriano esplora la condizione umana

TAB WK 200525 Guernica Siria1-1590674034683

HB36 – Houssam Ballan – Guernica Siria, 2020, olio su tela, 140 x 300 cm
Credito immagine:

L’artista siriano Houssam Ballan ama guardare le persone e catturare le loro emozioni sulle sue tele. I suoi dipinti espressivi figurativi riflettono la vita quotidiana della gente del suo paese devastato dalla guerra, ma vanno anche più a fondo per esplorare la condizione umana universale.

L’artista, che vive nella città siriana di Sweida, presenta nuove opere in una mostra intitolata Motif presso Fann A Porter, Dubai. I soggetti di Ballan spaziano da scene di persone che ballano a un matrimonio, donne che si godono un giro di shopping o bambini che giocano per strada a temi ispirati a opere di famosi maestri, folklore antico e storie bibliche.

TAB WK 200525 Housam Ballan-Two Prisoners Fighting.JPG-1590674062874

HB42 – Houssam Ballan, Two Prisoners Fighting, 2019, olio su tela, 66 x 100 cm

Sebbene i suoi dipinti raffigurino la vita contemporanea, ha usato il suo stile semplice di antichi ritratti romani e le classiche icone ortodosse egiziane di Fayyoum per le sue figure. Come un compositore usa una scala di note per scrivere musica, Ballan ha scelto con cura la sua tavolozza per creare una scala o un “maqam” di colori, ognuno dei quali esprime un’emozione o un’idea diversa ma si fonde magnificamente per formare composizioni armoniose.

TAB WK 200525 Housam Ballan-Crooks.JPG-1590674048808

Houssam Ballan, Truffatori, 2019, olio su tela, 80 x 100 cm

“Proprio come un ascoltatore raramente considera i dettagli intricati della composizione di un brano musicale, la maestria di Ballan si trova sotto la superficie riunendo le sue opere d’arte e permettendo all’armonia di colore e forma di rivelare le loro storie. Mentre un motivo ricorre in un brano musicale, i dipinti di Ballan si dipanano attorno ai suoi motivi sottili “, afferma Ghada Kunash, fondatore di Fann A Porter.

FLUSSO E RIFLUSSO

TAB WK 200525 Houssam Ballan-The Barrier.JPG-1590674067654

HB46 – Houssam Ballan, The Barrier, 2019, olio su tela, 140 x 140 cm

Le composizioni di Ballan catturano il flusso e riflusso della vita quotidiana raffigurando momenti di gioia, tristezza, amore e inganno spesso svolti all’interno dei confini di fredde pareti grigie e con lo sfondo della guerra che infuria all’esterno. Ma a strati all’interno di queste scene banali ci sono molte altre narrazioni. In Three Girls ha rappresentato tre amici che si godono la musica. Mentre condividono questi spensierati momenti di gioia e solidarietà, le finestre dietro di loro suggeriscono sottilmente la guerra che sta accadendo fuori.

TAB WK 200525 Housam Ballan-The Conspiracy.JPG-1590674054847

Houssam Ballan, The Conspiracy, 2019, olio su tela, 66 x 100 cm

“Per me la musica è direttamente collegata all’amore per la vita e alla sfida delle condizioni negative in cui viviamo. Dice che la vita continua nonostante tutto. Gli strumenti suonati dalle ragazze – la tradizionale rababa e il sassofono simboleggiano la connessione tra il vecchio e il nuovo e l’idea di continuità. Come in molti altri dipinti di questa serie, ho scelto un “maqam” di tre colori per mantenere l’equilibrio della composizione trasmettendo al contempo l’atmosfera e il messaggio “, afferma.

TAB WK 200525 Houssam Ballan Immagine-1590674064676

Altri dipinti esplorano emozioni più oscure. Truffatori raffigura una persona credulone dipinta di giallo per indicare che la debolezza viene ingannata da alcuni truffatori mostrati come figure più grandi che si profilano nell’oscurità. L’avidità mostra un gruppo di persone che prendono cibo da un tavolo. Sebbene ci sia abbastanza cibo per tutti, alcuni hanno preso più del necessario, mentre alcuni rimangono a mani vuote e alcuni sono impediti da una recinzione per raggiungere persino il tavolo, facendo un forte commento sulla situazione attuale in Siria e in tutto il mondo.

CONDIZIONI UMANE SENZA TEMPO

TAB WK 200525 Housam Ballan- Bridesmaids.JPG-1590674038006

HB34 – Houssam Ballan, Bridesmaids, 2019, olio su tela, 140 x 140 cm

In dipinti ispirati alle opere di maestri classici, Ballan esplora la condizione umana senza tempo. El Guernica, che prende il nome dal famoso dipinto di guerra di Picasso, prende in prestito un’antica storia popolare per raccontare la storia di due gruppi in lotta che si rendono conto che il loro re è la causa del loro conflitto e lo gettano in un abisso. Il combattimento di due prigionieri si basa sul dipinto di Goya di due contadini che combattono mentre affondano lentamente nelle sabbie mobili.

TAB WK 200525 Housam Ballan-Three Girls.JPG-1590674058908

HB38 – Houssam Ballan, Three Girls, 2019, olio su tela, 140 x 140 cm

“Questi due uomini che combattono all’interno di una piccola cella di prigione condividono lo stesso destino ma invece di simpatia reciproca hanno solo odio. Ciò indica che abbiamo dimenticato la nostra storia e siamo condannati a subire le stesse tragedie che hanno vissuto generazioni prima di noi “, afferma Ballan.

Lo stesso messaggio viene trasmesso attraverso il simbolo della testa mozzata di Giovanni Battista in Cospirazione.

“Da bambino ricordo di aver visto un dipinto della testa decapitata di Giovanni Battista nella casa del mio amico e di essermi chiesto chi fosse questa persona. Nel mio dipinto il piatto vuoto di fronte alle ragazze e il piatto con la testa in una cornice dietro di loro rappresentano come l’idea di violenza si incarna e inconsciamente tramandata attraverso le generazioni attraverso un dipinto su un muro. Ci dice che la violenza nella nostra società esiste da molto tempo e fa parte della natura umana “, afferma Ballan.

TAB WK 200525 Housam Ballan -The Musicians.JPG-1590674044218

Il lavoro più toccante nello spettacolo è Barrier, che mostra un gruppo di bambini che giocano per strada. “Una barriera stradale è diventata una cosa così normale per i siriani che ho visto alcuni bambini nel mio quartiere giocare con una barriera fatta di scatole vuote. È triste vedere l’atmosfera in cui crescono, ma sono ancora felice di vedere che gli esseri umani possono trasformare una situazione come questa in un gioco divertente ”, dice Ballan.

Fann A Porter, The Workshop a Jumeirah Dubai è aperto ai visitatori e la mostra durerà fino al 30 giugno. Ascolta l’artista che parla di ogni dipinto nella sala di visualizzazione della galleria sul suo sito web.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments