Wednesday, September 30, 2020
Home Divertimento Hollywood Bret Michaels ammette che "si sentiva bene per essere vivo e festeggiare...

Bret Michaels ammette che “si sentiva bene per essere vivo e festeggiare la vita” in “The Masked Singer” – News Hat

Bret Michaels ha recitato in “The Masked Singer” in cerca di divertimento e sicuramente l’ha trovato. HL ha parlato con il rocker del momento del “giro completo” che ha avuto nello show, di come si sente 10 anni dopo aver sofferto di emorragia cerebrale e altro ancora.

Il solo e unico Bret Michaels è stato rivelato come Banana durante l’episodio del 22 aprile di Il cantante mascherato. La rock star si è scontrata con il gattino nel finale smackdown della notte. Anche se è stato eliminato, Bret non ha altro che cose fantastiche da dire sul suo tempo nello show di successo della FOX. Il 57enne Veleno il frontman entrò senza sforzo nel costume Banana, ma lo ammise HollywoodLife che la Banana non era la sua “prima scelta” per un costume.

Bret si è aperto sull’episodio del 23 aprile in onda proprio intorno al decimo anniversario di quando è quasi morto per un’emorragia cerebrale. Ha detto che “si sentiva bene per essere vivo e celebrare la vita come una banana umana”. Ha anche discusso della sua prossima autobiografia intitolata Bret Michaels: Auto-Scrap-Ography, che uscirà il 12 maggio. Questo libro non sarà la tua tipica autobiografia, questo è certo.

Ci sono stati altri costumi che hai considerato diversi dalla banana?
Bret Michaels: Sì, la banana non era in realtà la mia prima scelta. La mia prima scelta è stata quella di Predatore. Volevo uscire tutto tosto, con i dreadlocks, l’originale Predator. Questo è il modo in cui volevo uscire e buttarlo in giro, ma poi ho capito che se lo avessi fatto e avrei iniziato a cantare un po ‘ AC / DC o qualche Aerosmith, Andrò via nella prima notte. Devo buttarli [the panelists] lungo un percorso diverso e scegli qualcosa che pensavo fosse divertente e che amavo. Ho pensato: “Amico, potrebbe essere Bandana Banana, meno la bandana, giusto?” Quindi sono andato con la banana. Ha dato un piccolo accenno al mio colore preferito della squadra di calcio e della squadra di baseball di Pittsburgh, quindi ha il colore giallo con un po ‘di nero. E poi come diabetico, senza dubbio, una banana fa parte del mio gruppo alimentare quotidiano che uso per mantenere i miei livelli di zucchero nel sangue con del buon fruttosio.

L’ultimo episodio è andato in onda in un momento molto significativo della tua vita – 10 anni dopo aver subito un’emorragia cerebrale. Hai capito che sarebbe tornato al punto di partenza?
Bret Michaels: Era completamente al centro e completamente per caso. Quello che voglio dire è che stavo celebrando il decimo anno di sopravvivenza dell’emorragia cerebrale. Non vuoi mai celebrare l’emorragia cerebrale. Stai celebrando i grandi dottori, le infermiere e le persone che mi hanno salvato la vita, e di essere vivo dal lato buono della terra. Per la maggior parte, ho recuperato la maggior parte della mia funzione. Ci sono alcuni problemi cerebrali e alcuni problemi alle mani e alle gambe, ma ho lavorato su di essi con la terapia. Avere un “Knockin ‘on Heaven’s Door” che suonava nel momento esatto in cui 10 anni prima stavano operando sul mio cervello durante la costa occidentale, mi sentivo bene a essere vivo e a celebrare la vita come una banana umana.

Hai un’autobiografia in uscita. Perché era il momento giusto per scrivere questo tipo di riflessione sulla tua vita?
Bret Michaels: Scrivo molti appunti ogni giorno e molte storie. L’ho annunciato a dicembre che il libro sarebbe arrivato il 12 maggio. Ciò che è strano è, prima di entrare Auto-Scrap-ografia, quando l’ho annunciato e poi ha colpito il coronavirus, tutti in realtà mi hanno chiesto se potevo spostarlo perché sono a casa. Vogliono cose da fare. Vogliono cose da leggere. Non sono stato in grado di farlo perché non puoi mettere in pericolo le stampanti. La verità della questione è che questo libro è veramente scritto da me. Ogni storia è scritta e poi inserita nel libro. Volevo che le foto segnassero il momento giusto. Non è un’autobiografia in cui hai 900 capitoli e 5 foto. Questo è il numero di immagini se non di molto superiore a quello dei capitoli. Prende le persone attraverso ogni momento personale di impatto nella mia vita. Apprezzo quando le persone hanno un ghostwriter nelle autobiografie, lo capisco. Ma per me, sono così pratico che volevo che le persone sentissero davvero quello che stavo attraversando. Ha storie che nessuno ha mai sentito, immagini che nessuno ha mai visto prima. Ho solo pensato che fosse importante accompagnare le persone in quel viaggio della mia vita. Va ben oltre la musica. Parla dietro le quinte, dietro la storia, quello che stavo vivendo quando avevo 16 anni e sono stato tenuto sotto tiro, trovandomi a Caracas, in Venezuela, godendo una fantastica giornata nel nostro tour dello stadio, e poi concludendo quel giorno nuotando in l’oceano. È stata solo un’avventura folle.

Stai lavorando a qualche nuova musica?
Bret Michaels: La musica è la colonna sonora della mia vita quotidiana e ci lavoro sempre. È così che inizia questo libro. La musica è stata terapeutica per me, non solo suonandola, ma ascoltando artisti così grandi nel corso degli anni. Non posso ringraziarli abbastanza, gli artisti fantastici allora e ora che mi hanno superato ogni giorno. Per rimanere positivo, a volte metto solo musica classica di Natale durante la quarantena. Lo ascolto sempre solo per essere positivo. Tutti i tipi di musica diversa, l’ho ascoltata tutta. Mi ha appena superato la mia vita. Dico alla gente che la musica ti aiuterà a definire la tua giornata e a farti sentire meglio. Trova la musica che scuote il tuo mondo.

C’è stata quella performance quando hai dimenticato i testi. Cosa stavi provando in quel momento? Anche se sei un artista, mi aspetto che ti abbia spaventato un po ‘.
Bret Michaels: Sono una persona, quindi ho detto di farmi fuori [in the audience] lì con i fan. La prossima cosa che sai, è stato come un bip, un bip, un bip e la canzone è iniziata. C’era un fan che cercava di guardare nel buco della banana dove sono i miei occhi. Potevo vederli come una visione fisheye. Sono come fissarlo e sento “Bret? Bret?” Non sto dicendo nulla, ma puoi davvero vedere il fan da vicino sentire la buccia e parlare. A quel punto, le prime due linee del coro erano passate, quindi sono andato nel panico e ho preso fiato. L’ho preso di mezzo rapidamente. Sto bene in uno scontro a fuoco. Ero tipo “Okay, mettiti insieme, Banana”. E poi ho aspettato che arrivasse la seconda parte del coro e mi sono appena ripreso. Ma c’era anche un misto di emorragia cerebrale, congelamento del cervello. Ho appena frustato tutto in millisecondi, ho ripreso la canzone e ho detto semplicemente: “Divertiti. Vola al meglio che puoi. ” Questa è la mia vita – alarla. Penso che nel libro le persone scopriranno che ho un enorme senso di umorismo autoironico che rideranno così duramente.

Con Il cantante mascherato, sopravvissuto all’emorragia cerebrale e tutto ciò che è accaduto negli ultimi 10 anni, come ti senti oggi?
Bret Michaels: Oggi mi sento benissimo. Non lo chiamo nemmeno una battaglia o una lotta. Ogni giorno ho affrontato le avversità di essere diabetico e ho cercato di trarne un risultato positivo. Sono stato benedetto con due bellissime figlie che sono là fuori e dondolano. Sono solo un padre, un musicista, un atteggiamento positivo, spero che torniamo alla normalità. Non voglio dire al vecchio normale o al nuovo normale, solo un normale che posso tornare sulla strada quando è sano e sicuro, suonare musica, suonare di nuovo gli stadi, nelle arene. Come ho detto, solo ogni giorno lavoro duramente per cercare di stare fisicamente davanti alla battaglia con i miei determinati problemi di salute, l’emorragia cerebrale, il diabete, tutte queste cose mentalmente e positivamente.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments