Thursday, October 22, 2020
Home Gli sport Bundesliga: più giocatori si dimostrano positivi per il coronavirus mentre 13.000 fan...

Bundesliga: più giocatori si dimostrano positivi per il coronavirus mentre 13.000 fan escono per partecipare alla partita

TOPSHOT - Ritagli di cartone con i ritratti dei sostenitori del Borussia Moenchegladbach sono visti allo stadio di calcio Borussia Park a Moenchengladbach, Germania occidentale, il 19 maggio 2020, in mezzo al romanzo pandemia del coronavirus COVID-19. / AFP / Ina FASSBENDER

Ritagli di cartone allo stadio Borussia Monchegladbach.
Credito di immagine: AFP

Mentre il calcio in Germania si preparava per il suo secondo fine settimana di azione da quando era tornato dalla sua sospensione COVID-19, una serie di test di coronavirus positivi in ​​un club di seconda divisione ha evidenziato che il calcio è tutt’altro che libero dalla pandemia.

La Dinamo di Dresda, dove l’intera squadra sta per finire la quarantena di 14 giorni dopo che tre giocatori si sono già dimostrati positivi, hanno annunciato che un quarto giocatore e un membro dello staff hanno superato i test positivi.

Tuttavia, il club, che è in fondo alla seconda divisione tedesca, ha dichiarato che le autorità sanitarie non hanno esteso la quarantena collettiva e che solo la coppia infetta sarebbe isolata, il che significa che tutte le partite in programma questo fine settimana dovrebbero andare avanti.

Il medico della squadra di Dresda Onays Al-Sadi ha dichiarato che la decisione dell’autorità locale di mettere in quarantena l’intera squadra è stata ripagata, nonostante le critiche che siano state eccessive rispetto ad altre regioni della Germania dove solo i giocatori infetti erano stati messi in quarantena.

“Ciò dimostra che l’autorità sanitaria di Dresda ha agito in modo assolutamente responsabile e corretto con la tanto discussa misura della quarantena domestica per il nostro team, in quanto ciò ci ha permesso di sfondare una catena di infezione all’interno del nostro team in una fase iniziale”, ha detto.

Mentre i tifosi non sono ancora ammessi alle partite in Germania, quasi 13.000 ritagli di cartone dei tifosi del Borussia Moenchengladbach sono pronti ad accogliere la squadra per la partita di sabato contro il Bayer Leverkusen a porte chiuse.

Gladbach ha ospitato la prima partita della Bundesliga mai giocata senza fan l’11 marzo, poco prima che la stagione tedesca fosse sospesa a causa dell’epidemia di coronavirus.

Uno dei gruppi di tifosi del club, “Fanprojekt Moenchengladbach”, ha successivamente avuto l’idea di consentire ai fan di stampare immagini a grandezza naturale di se stessi da posizionare all’interno del terreno.

I ritagli allineano gli stand vuoti dello stadio, con i possessori di abbonamenti in grado di assegnare il loro aspetto simile al cartone al loro posto normale.

“Stiamo organizzando quasi 13.000 ritagli, ma quasi 20.000 sono già stati ordinati”, ha detto Thomas Ludwig, capo del gruppo dei sostenitori, alla controllata SID della AFP.

“È una bella operazione, che crea un’atmosfera allo stadio”, ha dichiarato il direttore sportivo di Gladbach Max Eberl. “Anche se allo stesso tempo è un promemoria che il calcio senza i tifosi non è lo stesso”.

“È fantastico. Abbiamo davvero l’impressione di non essere soli quando ci alleniamo nello stadio “, ha aggiunto il tecnico del Gladbach Marco Rose.

Gladbach è terzo in classifica e sei punti dietro il leader Bayern Monaco. Hanno vinto 3-1 all’Eintracht Francoforte lo scorso fine settimana quando la Bundesliga è tornata dopo un’interruzione di due mesi.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments