Tuesday, September 22, 2020
Home Gli sport Ciclismo: la slovena Pogacar ottiene l'estensione del Team Emirates negli Emirati Arabi...

Ciclismo: la slovena Pogacar ottiene l’estensione del Team Emirates negli Emirati Arabi Uniti fino al 2024

Matar Suhail Al Yabhouni Al Dhaheri, Presidente del Team Emirates degli Emirati Arabi Uniti, Tadej Pogacar e Mauro Gianetti, Team Principal e CEO

Matar Suhail Al Yabhouni Al Dhaheri, Presidente del Team Emirates degli Emirati Arabi Uniti, Tadej Pogacar e Mauro Gianetti, Team Principal e CEO
Credito di immagine: fornito

Dubai: Emirati Arabi Uniti Il team Emirates ha annunciato che il giovane talento sloveno Tadej Pogacar ha esteso il suo contratto che lo manterrà con il team UCI World fino alla fine del 2024.

“Sono felice di continuare il mio rapporto con il Team Emirates degli Emirati Arabi Uniti. Sono diventato professionista qui e mi sento molto a mio agio con tutti. Credo nel team e voglio far parte di questo ambizioso progetto “, ha affermato Pogacar.

“I prossimi cinque anni saranno fondamentali per la squadra e per la mia carriera, con la speranza che saranno anni fruttuosi per entrambe le parti.”

L’ultimo successo dello sloveno per la squadra di Abu Dhabi è stata la sua vittoria alla Vuelta Valenciana nella prima metà di febbraio.

Nell’ultimo giorno, il Team Emirates degli Emirati Arabi Uniti è stato attivo nella parte anteriore con il leader della corsa Pogacar che ha tirato la parte anteriore a sostegno del compagno di squadra Alexander Kristoff. Fabio Jakobsen di Deceuninck Quick Step si è dimostrato il più veloce nella lineetta, mentre Kristoff è arrivato quarto. Ma ciò ha assicurato a Pogacar gli onori generali e la settima vittoria della stagione per la squadra degli Emirati Arabi Uniti.

Matar Suhail Al Yabhouni Al Dhaheri, presidente della squadra degli Emirati, è stato soddisfatto del rinnovo del contratto per il giovane pilota, che compie 22 anni a settembre. “Il nostro team ha un piano a lungo termine e siamo felici che un giovane così talentuoso come Tadej si sia impegnato nel nostro progetto”, ha affermato.

“Siamo una squadra giovane, ma molto ambiziosa. L’obiettivo non è solo quello di vincere le gare più importanti del mondo, ma anche di promuovere stili di vita sani negli Emirati Arabi Uniti. Tadej ci aiuterà in entrambi i modi perché negli Emirati Arabi Uniti sono impazziti per la squadra e i suoi ciclisti “, ha aggiunto Al Dhaheri.

Il caposquadra Mauro Gianetti adorava l’idea di avere un giovane come Pogacar in testa. “C’era la volontà di entrambe le parti di estendere nuovamente il contratto (era stato rinnovato per la prima volta fino alla fine del 2022). Pogacar rappresenta il tipo di pilota che ogni squadra vorrebbe: talento con una forte volontà di imparare ogni giorno “, ha detto.

“Valori che lo proietteranno ai vertici del ciclismo mondiale. Tadej ha conquistato tutti, non solo con i suoi risultati, ma anche con il suo atteggiamento. Il resto era solo questione di scartoffie. “

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments