Monday, September 28, 2020
Home Corona Virus Come funzionano i test anticorpali? Siamo andati dietro le quinte per scoprirlo

Come funzionano i test anticorpali? Siamo andati dietro le quinte per scoprirlo

Col passare del tempo, sempre più persone si chiedono, ho già avuto il coronavirus. “Posso aiutare il prossimo paziente [INAUDIBLE]. “” Ora, gli ospedali di Stanford nel nord della California stanno dando ai loro operatori sanitari la risposta con test anticorpali per tutti. Ci è stato concesso l’accesso esclusivo per seguire due caregiver e il loro sangue attraverso il processo di test anticorpale. “Ho una persona cara a casa, mia madre, che è ad alto rischio. Quindi voglio essere testato solo per assicurarmi di essere O.K., e in qualche modo forse la sorprenderò e dirò, devo venire a trovarti. ” Innanzitutto, vengono tamponati per assicurarsi che non siano attualmente infetti. “Dio mio.” E poi danno una fiala di sangue per il test anticorpale. “Ci sono così tanti portatori asintomatici in giro, e ci sono così tante persone che potrebbero averlo avuto o avuto sintomi lievi e non lo sapevano. Se ho gli anticorpi e qualcuno ha bisogno del mio plasma, mi piacerebbe dare una mano. ” “Onestamente, spero che ritorni positivo, che ci insegnerà molto.” “—Il test anticorpale per il virus COVID-19”. Questo esame del sangue, noto anche come sierologia, mostrerà se in passato avevano il coronavirus e il loro sistema immunitario ha sollevato anticorpi per combatterlo. Ma non è possibile prevedere se quegli anticorpi li renderanno immuni. Ciò che questo e altri test anticorpali affidabili possono fare è darci un quadro migliore di quanto sia effettivamente diffuso il coronavirus. E stanno aiutando i ricercatori a progettare possibili trattamenti e vaccini. “Test più diffusi ci aiuteranno a capire meglio più rapidamente quali sono le variabili importanti, sai, chi sarà protetto, chi no.” Questi sono esempi delle persone che abbiamo appena incontrato, tra cui Heidi e Jamshid. Qui, verranno spinati per separare le cellule del sangue dal plasma. Successivamente, quel plasma viene portato in un altro laboratorio nel campus per l’analisi. “Puoi vedere che il robot sta mettendo esattamente la giusta quantità di ogni campione nei pozzetti della piastra.” “C’è stata una grande richiesta per il test. Il laboratorio è praticamente aperto 24 ore. Gli strumenti hanno funzionato giorno e notte. ” Il Dr. Scott Boyd e il suo team hanno sviluppato questo test e ora stanno accelerando rapidamente. Hanno appena ricevuto una nuova spedizione di robot chiamata ELISA Instruments. Presto, il team spera di elaborare almeno 4.000 campioni al giorno. Usano i controlli per convalidare i loro test, quindi sanno che funziona. I controlli positivi provengono da pazienti affetti da coronavirus a Stanford, e quelli negativi da donatori di sangue sani, presi prima che il coronavirus saltava sull’uomo. Su 200 persone, i risultati per alcuni potrebbero essere inaccurati. Ma questo tipo di test è tra i migliori che abbiamo. Puoi vedere i controlli qui nella colonna di sinistra di ciascuna piastra di dosaggio. Una volta terminata l’elaborazione della piastra, è possibile vedere un colore giallo nei campioni dei pazienti che hanno anticorpi. Più scuro è il colore, più anticorpi ci sono. “Ma solo misurare la quantità totale non ti dice tutte le informazioni che vorresti sapere. La domanda è: qualcuno probabilmente ha l’immunità. Le risposte non sono ancora così chiare. ” Solo alcuni anticorpi combattono o neutralizzano il virus. Quindi il prossimo passo per i ricercatori è quello di identificare quelli. Quindi, quanti di quegli anticorpi neutralizzanti sono necessari per bloccare il virus e prevenire la reinfezione? “Quindi ora stiamo anche lavorando allo sviluppo di un test per neutralizzare chiunque che ci consenta di testare molti pazienti in ospedale, e anche gli operatori sanitari.” Quel test sugli anticorpi neutralizzanti, che il dottor Boyd spera di avere pronto entro la fine di maggio, darà una migliore idea di chi sia effettivamente immune. Ricordi Heidi di prima? Bene, abbiamo visto il suo campione passare attraverso il processo. “Coronavirus.” E ora i suoi risultati sono disponibili. “Non rilevato.” Va bene, quindi cosa hanno detto i risultati? “Negativo. Purtroppo COVID negativo e sierologia negativa. Ma è una buona cosa, vero? Può ancora essere buono. Oggi è davvero la mia unica giornata sicura, perché domani torno a lavorare. Quindi mi sento abbastanza sicuro di poter andare oltre, vedere mia madre senza maschera. Non credo che abbia la capacità di sopravvivere a una malattia come questa, quindi ho dovuto fare molta attenzione. Non ho visto la sua faccia. Non ha visto la mia faccia senza maschera da quando, all’inizio di marzo. Sono negativo. ” “Che cosa?” “Si.” “Sìì!” “Devi toglierti la maschera, almeno per oggi. Vieni qui. ” “Oh mio Dio. Sono così felice.” “Mi sei mancata.” “Mi sei mancata. Oh, non ho avuto un abbraccio da sempre. Oh, sono così felice. OK. Ciao ciao tesoro. Ciao ciao.” “Tutto ok. Ciao ciao.” “Grazie.” I risultati di Jamshid sono gli stessi di Heidi “Quindi non ho gli anticorpi, il che è fantastico, perché significa che i DPI funzionano, il che è fantastico. Sono stato sicuramente in più stanze con persone con noto COVID e ho indossato DPI. E sono contento di essere in un posto in cui non ho dovuto riutilizzare o riciclare il mio DPI. ” I dati preliminari stanno iniziando a mostrare che i risultati degli anticorpi negativi di Heidi e Jamshid sono rappresentativi. “Ciao, Romey.” In luoghi come la Bay Area che non sono stati colpiti duramente, solo una piccola parte delle persone si sta dimostrando positiva agli anticorpi. “Sai, dove vado a fare la spesa, lo capisco. Vado di nuovo a lavoro, ho capito. È là fuori, quindi prenderò ancora le stesse precauzioni. Indosserò ancora una maschera “. Ma questi test sono un primo passo verso la comprensione dell’immunità. Il solo fatto di avere anticorpi non è un pass gratuito. “Speriamo che se qualcuno è positivo, non dia un falso senso di sicurezza. Penso ancora che tutti debbano proteggere se stessi proprio come lo siamo attualmente. “

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments