Saturday, October 31, 2020
Home Gli sport Coppa Davis: l'allenatore indiano Zeeshan Ali punta a un ritorno agli spareggi...

Coppa Davis: l’allenatore indiano Zeeshan Ali punta a un ritorno agli spareggi del World Group

1,1384257-438.766.655

L’imminente ritiro dei veterani della Coppa Davis dell’India Leander Paes (a sinistra) e Rohan Bopanna lascerà un ruolo spalancato nella squadra.
Credito di immagine: PTI

Dubai: l’allenatore della Coppa Davis indiana Zeeshan Ali è fiducioso che la sua squadra di giocatori possa guardare con fiducia alla prossima sfida contro la Finlandia entro la fine dell’estate.

Classificato n.22, l’India dovrebbe viaggiare per il pareggio contro la Finlandia per il primo incontro in assoluto nel gruppo mondiale 1 dal 18 al 20 settembre. L’India è caduta 1-3 in Croazia al Dom Sportova di Zagabria nella loro gara di qualificazione il 6-7 marzo prima che il mondo si chiudesse all’attuale pandemia di coronavirus.

L’affermata collaborazione di Rohan Bopanna e Leander Paes aveva dato all’India qualche speranza dopo aver vinto il doppio in tre set contro Mate Pavic e Franko Skugor, ma l’ex campione americano Marin Cilic ha bandito il giovane Sumit Nagal, costringendo l’India a rientrare nel Gruppo 1 del mondo.

“Finora non abbiamo alcuna chiarezza riguardo al nostro prossimo pareggio contro la Finlandia. Ma ciò non significa che non entriamo in uno stato di prontezza per le sfide future “, ha detto Zeeshan Ali a Gulf News.

Non c’è dubbio che l’AITA ha lavorato in questi tempi sul drastico miglioramento del circuito locale indiano, in modo che avvantaggerà i nostri giocatori in termini di tornei e entrate

– Zeeshan Ali, allenatore indiano della Coppa Davis

“Abbiamo un gruppo di giocatori della Coppa Davis in cui siamo in costante contatto, indipendentemente dalla parte del mondo in cui si trovano. A parte il gruppo, sono in contatto con i giocatori individualmente su base regolare in modo che possiamo tutti cerca di essere allo stesso livello una volta iniziata la pratica ”, ha aggiunto.

“Il nostro prossimo pareggio per la Coppa Davis è stato fissato per settembre contro la Finlandia e il nostro obiettivo principale sarà quello di tornare agli spareggi del World Group. Ma in questo momento, non c’è chiarezza sulla cravatta. Dobbiamo solo aspettare e vedere come vanno le cose “, ha insistito l’ex Cupper di Davis.

L’All India Tennis Association (AITA) si è concentrata sui giovani talenti con l’intenzione di guardare al futuro dopo l’imminente pensionamento di veterani come Leander Paes – che compie 47 anni a giugno – e Rohan Bopanna.

Attualmente al numero 132 del mondo, Prajnesh Gunneswaran ha 31 anni, mentre Ramkumar Ramanathan (26) e Sumit Nagal (23) si stanno adattando bene alla squadra.

Una delle principali vie di preoccupazione è la mancanza di entrate e l’AITA ha lavorato a stretto contatto con soci e sponsor per garantire un impatto minimo sui giocatori. “Essi [the players] tutti hanno le loro preoccupazioni. Le entrate sono ciò che più preoccupa ”, ha osservato Zeeshan Ali.

“A parte questo, è la perdita di tempo, soprattutto per alcuni dei nostri giocatori, che hanno già compiuto 30 o 40 anni”, ha aggiunto.

“Non c’è dubbio che l’AITA ha lavorato in questi tempi al miglioramento drastico del circuito locale indiano, in modo che avvantaggerà i nostri giocatori in termini di tornei e entrate. Questa iniziativa viene portata avanti a tutti i livelli, sia per gli uomini che per le donne come anche per i giovani “, ha osservato Zeeshan Ali.

“Bisogna fare molto, ma dobbiamo essere realistici in quanto tutto ciò sarà possibile solo quando sarà possibile tornare in campo”, ha aggiunto.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments