Monday, September 28, 2020
Home Corona Virus Coronavirus può nascondersi nel seme, Rapporto dei ricercatori

Coronavirus può nascondersi nel seme, Rapporto dei ricercatori

Gli scienziati di tutto il mondo stanno cercando di mettere insieme un enigma perplesso: come esattamente il coronavirus influenza il corpo e come si diffonde da persona a persona.

Ora i ricercatori cinesi hanno scoperto che il coronavirus, o pezzetti di esso, può indugiare nel seme. Ma il documento, pubblicato giovedì su JAMA Network Open, una rivista medica ad accesso aperto, non dimostra che il virus possa essere trasmesso sessualmente.

I medici hanno testato lo sperma di 38 pazienti presso l’ospedale municipale di Shangqiu nella provincia di Henan, nella Cina centrale. Tutti i soggetti, che avevano un’età compresa tra 15 e 59 anni, erano risultati precedentemente positivi per il coronavirus.

I ricercatori hanno rilevato materiale genetico dal coronavirus nel seme di sei pazienti, circa il 16 percento. Quattro pazienti con campioni di sperma positivi “erano nella fase acuta dell’infezione”, hanno scritto il dott. Weiguo Zhao dell’ottavo centro medico dell’Ospedale generale dell’esercito di liberazione del popolo cinese a Pechino e il dott. Shixi Zhang dell’ospedale municipale di Shangqiu nell’Henan.

Due si stavano riprendendo, “il che è particolarmente degno di nota”, hanno aggiunto. Erano passati 16 giorni da quando uno degli uomini aveva mostrato per la prima volta i sintomi, secondo un diagramma presentato nello studio.

Il Dr. Zhao e il Dr. Zhang non sono stati immediatamente contattati per un commento.

Sin dai primi giorni dell’epidemia, esperti di sanità pubblica hanno detto che sebbene il coronavirus potesse essere trasmesso attraverso il bacio, non credevano che potesse essere trasmesso sessualmente.

Il dottor Perlman lo ha sottolineato a differenza di Zika, che viene trasportato nel sangue, il coronavirus infetta principalmente le persone attraverso una via orale o nasale.

Al momento, non ci sono ancora prove che una persona possa essere infettata da contatto sessuale o da una procedura di inseminazione intrauterina con sperma infetto. La trasmissione durante il sesso è molto più probabile con i soliti mezzi: goccioline respiratorie infettive.

Tuttavia, alcuni medici sono desiderosi di ulteriori ricerche sul coronavirus e lo sperma per altri motivi. Se gli scienziati dovessero trovare virus infettivi presenti nello sperma, potrebbero esserci implicazioni per la sicurezza del sesso orale e la gestione dello sperma.

In tutto il mondo, molte cliniche per la fertilità hanno smesso di accettare nuovi pazienti, non solo per ridurre il traffico dei pazienti, ma anche per timore che lo sperma dei donatori possa infettare le donne che cercano di rimanere incinta.

C’è un urgente bisogno di ulteriori studi, ha osservato la dott.ssa Amir Kashi dell’Università Shahid Beheshti di Scienze mediche di Teheran in un carta intitolato “Covid-19 and Semen: An Unanswered Area of ​​Research”.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments