Sunday, October 25, 2020
Home Gli sport COVID-19: I timori della recessione globale preoccupano i boss della Coppa del...

COVID-19: I timori della recessione globale preoccupano i boss della Coppa del Mondo del Qatar 2022

1,1235998-1302396046

Fare la storia: vieni nel 2022, il Qatar sarà il primo paese del Medio Oriente ad ospitare una Coppa del Mondo Fifa
Credito d’immagine: Gulf News Archives

Gli organizzatori delle finali della Coppa del Mondo del Qatar 2022 stanno diventando sempre più preoccupati che molti fan non potranno permettersi di recarsi al torneo se la pandemia di coronavirus provoca una recessione globale.

Si prevede che molti paesi in tutto il mondo subiranno recessioni storicamente profonde a causa del virus e delle relative restrizioni di blocco.

“Al momento non è tutto chiaro – stiamo entrando in una recessione”, ha detto il segretario generale del comitato organizzatore della Coppa del mondo Hassan Al Thawadi. “C’è sempre la preoccupazione per l’economia globale e la capacità dei fan di potersi permettere di viaggiare, permettersi di venire, partecipare e celebrare la Coppa del Mondo”.

Anche gli eventi sportivi sono stati rinviati, compresi i campionati europei di calcio che avrebbero dovuto iniziare il mese prossimo attraverso il suo continente da Glasgow a Baku ma che sono stati spostati fino al 2021.

Il Qatar spera ancora che sei dei suoi otto stadi saranno completati entro la fine di quest’anno, nonostante l’interruzione di COVID-19. La Coppa del Mondo è programmata per essere giocata tra novembre e dicembre 2022, piuttosto che nella solita slot di giugno e luglio, che offre più tempo per la ripresa dei viaggi internazionali.

“Entro il 2022 sono ottimista sul fatto che supereremmo collettivamente questa pandemia come razza umana”, ha detto Al Thawadi in diretta streaming su Leaders in Sport. “Sarà una delle prime opportunità per tutti noi di festeggiare insieme, impegnarci insieme, riunire le persone”.

Il Qatar promette che la Coppa del Mondo sarà alla portata dei fan, ma la piccola nazione ricca di gas è stata colpita dall’attività economica che ha chiuso in così tanti paesi. La compagnia statale Qatar Airways, sponsor della Coppa del Mondo, ha dichiarato che taglierà posti di lavoro poiché l’industria aeronautica globale è stata ampiamente fondata.

“Siamo ancora impegnati a garantire che creiamo un equilibrio tra una Coppa del mondo accessibile e una fascia di prezzo accessibile per i fan e una fascia di prezzo praticabile, funzionale per l’industria, per i fornitori di servizi, per la catena di fornitura responsabile per aver consegnato la Coppa del Mondo “.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments