Friday, December 4, 2020
Home Gli sport COVID-19: Il calcio ritorna allegramente al Wuhan sfregiato dai virus

COVID-19: Il calcio ritorna allegramente al Wuhan sfregiato dai virus

Calcio

Gli appassionati di calcio sono tornati in azione quando la città di Wuhan è tornata in vita dopo essere stata l’epicentro della pandemia di coronavirus all’inizio dell’anno.
Credito di immagine: AFP

Wuhan: per quasi tre mesi, gli appassionati di calcio di Wuhan sono stati lasciati a calci in casa mentre il coronavirus infuriava nella città cinese all’epicentro dell’epidemia.

Ma da quando il duro blocco della città di 11 milioni di persone è terminato ai primi di aprile, i calciatori dilettanti si sono strappati allegramente le maschere e si sono allacciati di nuovo gli stivali.

“È stato molto tempo per essere bloccato, quindi abbiamo dovuto fare un po ‘di esercizio a casa”, ha detto Wang Zijun, 42 anni.

“Ero solito destreggiarsi con la palla con mio figlio a casa e passarci la palla, e talvolta andavamo nel garage sotterraneo per fare esercizio.”

Un altro giocatore che alla fine si è goduto un esaurimento in una calda serata sotto i riflettori ha detto che era liberatorio poter calciare di nuovo una palla con amici e compagni di squadra.

Lo hanno fatto senza che le loro maschere coprissero il viso, anche se alcuni giocatori li hanno tenuti appesi al collo.

“Prima della revoca del blocco tutti si sentivano così oppressi”, ha detto il 45enne, che avrebbe dato solo il cognome Wen.

“Dobbiamo fare esercizio fisico. Dopo che il blocco è stato revocato, abbiamo ripreso l’allenamento una volta alla settimana. Sono molto contento.”

Anche i calciatori professionisti sono stati colpiti.

Wang Shuang, nativo di Wuhan e protagonista della squadra femminile cinese, che sta spingendo per un posto alle Olimpiadi di Tokyo, ha fatto ricorso a calciare una palla contro un muro su un tetto.

La squadra cinese della Super League (CSL) Wuhan Zall e la terza fila Wuhan Three Towns sono tornate entrambe nella città centrale dopo essere state costrette ad allenarsi altrove al culmine dello scoppio.

La stagione CSL avrebbe dovuto iniziare il 22 febbraio, ma è stata indefinitamente rimandata dall’allerta sanitaria, che da allora è diminuita in Cina.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments