Sunday, November 29, 2020
Home Gli sport COVID-19: Le piscine non si aprono ora, dice il Dubai Sports Council

COVID-19: Le piscine non si aprono ora, dice il Dubai Sports Council

1,625581-2627754347

Le piscine o le attività di sport acquatici a Dubai non sono ancora consentite secondo le nuove linee guida.
Credito immagine: immagine fornita

Dubai: un portavoce del Dubai Sports Council (DSC) ha affermato che solo il fine dell’attività sportiva e le attività alleate saranno autorizzati a funzionare parzialmente all’interno dell’emirato, a condizione che soddisfino tutti i prerequisiti stabiliti dal governo.

Il governo di Dubai ha emesso un avviso in 15 punti attraverso il DSC che consentirà il ritorno delle attività sportive nell’emirato attraverso la riapertura delle strutture sportive. L’elenco dei requisiti è stato esaminato dal Comitato Supremo di Crisi e Gestione delle catastrofi e le misure precauzionali necessarie in atto per la protezione di quelle attività di ripresa delle attività sportive a Dubai.

“Tutte le accademie e le attività sportive saranno autorizzate a operare e funzionare a Dubai con effetto immediato, a condizione che tutte abbiano soddisfatto tutti i criteri stabiliti”, ha dichiarato a Gulf News un alto funzionario della DSC.

Tutto il calcio, il basket, il badminton, le accademie di tennis, le palestre e i centri fitness saranno in grado di operare “al massimo del 50% della capacità normale della struttura” e i criteri aggiunti di altri protocolli normali in atto, tra cui distanza sociale, maschere e uso di disinfettanti.

Il DSC aveva richiesto a tutte le accademie e istituzioni sportive di essere pronti per l’apertura mentre svolgeva le formalità necessarie online attraverso il sito ufficiale (https://www.dubaisc.ae/SportsPermitUnderCovid19).

“Molte delle accademie e degli organismi del mondo dello sport si sono già preparati per questo giorno (27 maggio) e l’idea finale in ogni momento sarà quella di garantire che i giocatori e gli allenamenti siano al sicuro e che anche gli altri siano al sicuro”, ha sottolineato il funzionario DSC.

“Per il momento, dobbiamo ancora prendere una decisione sull’apertura di piscine e altre attività alleate di sport acquatici al coperto come pallanuoto o nuoto sincronizzato”, ha detto.

“E di sicuro, non possono esserci ancora partite competitive o eventi sportivi organizzati. Al momento siamo nella terza fase di apertura e molte altre attività saranno seguite durante la fase successiva in un secondo momento “, ha detto il funzionario.

“Ci saranno ispezioni a sorpresa e le multe saranno alte. Quindi esorto tutti gli organismi sportivi a prenderne atto “, ha aggiunto il funzionario del DSC.

Dos e non

Solo quelli tra 12 e 60 anni hanno permesso di praticare sport

È necessario un programma di sterilizzazione permanente e approvato

Solo il 50% della capacità normale sarà operativo

Sauna, Jacuzzi, docce, spogliatoi, spogliatoi e aree di attesa non funzionanti

Maschere obbligatorie in ogni momento

Piscine e centri acquatici al coperto non ancora aperti

Tutti i dettagli saranno prima registrati su: https://www.dubaisc.ae/SportsPermitUnderCovid19

Ulteriori dettagli da Adnene Al Ayouni ([email protected] o 04-5105760) per le accademie sportive e Mohammad Al Karaki ([email protected] o 04-5105575) per i centri fitness.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments