Wednesday, September 30, 2020
Home Corona Virus Dave Greenfield, tastierista degli Stranglers, muore a 71 anni

Dave Greenfield, tastierista degli Stranglers, muore a 71 anni

Questo necrologio fa parte di una serie di persone che sono morte nella pandemia di coronavirus. Leggi di altri Qui.

Dave Greenfield, il tastierista degli Stranglers, un gruppo che è salito alla ribalta nella scena punk rock britannica degli anni ’70, mentre litigava, e talvolta risse, con alcune delle sue figure di spicco, è morto domenica. Aveva 71 anni.

Il signor Greenfield, che era stato ricoverato in ospedale a causa di problemi cardiaci, è risultato positivo per il romanzo coronavirus una settimana prima di morire, ha detto la band in un dichiarazione.

Marrone dorato, “La canzone più conosciuta della band, in gran parte derivata da un riff scritto da Mr. Greenfield e caratterizzato dal suo clavicembalo da sogno, parte di un suono che spesso si discostava dall’archetipo punk. La canzone è stata spesso suonata alla radio della BBC nonostante un testo in parte sull’eroina, ha raggiunto il n. 2 nelle classifiche britanniche e Fu chiamato l’opera più eseguita del 1982 agli Ivor Novello Awards britannici per la composizione e la composizione di canzoni.

David Paul Greenfield è nato il 29 marzo 1949 a Brighton, in Inghilterra. Ha studiato teoria musicale e si è insegnato a suonare il piano, ha detto in un colloquio nel 2004. Si è unito agli Stranglers nel 1975, meno di un anno dopo la formazione del gruppo a Guildford, in Inghilterra.

Con folti baffi, capelli sfrangiati, di media lunghezza e uno stile di organo Hammond che ha portato a paragoni con The Doors, il signor Greenfield sembrava un improbabile punk. Lui e i suoi compagni di band erano più vecchi e più musicalmente esperti di molti di quelli che sono diventati famosi intorno a loro, anche se hanno rapidamente sviluppato una reputazione spigolosa.

“A quei tempi c’erano sempre gli Stranglers contro tutti gli altri”, il bassista del gruppo, Jean-Jacques Burnel, detto a The Guardian nel 2001, ricordando una rissa dopo un concerto del 1976 in cui disse che lui, il signor Greenfield e gli altri Stranglers si affrontarono contro membri dei Ramones, i Sex Pistols e lo Scontro.

Il gruppo ha combattuto rivali, critici e pubblico allo stesso modo, e si vantava di aver registrato un nastro con un giornalista di musica francese, Philippe Maneuver, sulla Torre Eiffel. Il signor Greenfield si unì anche ai suoi compagni di band nel provare l’eroina, anche se secondo il signor Burnel egli “è stato ragionevole e ha lasciato il giorno successivo“.

Ha detto che prima di unirsi agli Stranglers le sue principali influenze erano state Jon Lord dei Deep Purple e Rick Wakeman della band rock progressiva Yes.

“Era la differenza tra gli Stranglers e ogni altra band punk”, Hugh Cornwell, il cantante fondatore del gruppo, disse su Twitter.

Il signor Greenfield, che era anche un pilota, è sopravvissuto a sua moglie, Pam.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments