Friday, December 4, 2020
Home Divertimento Hollywood Doja Cat si scusa per gli insulti razziali: Messaggio - News Hat

Doja Cat si scusa per gli insulti razziali: Messaggio – News Hat

La star ha affrontato l’hashtag #DojaCatIsOverParty in corso – che è in voga da giorni su Twitter – e ha anche negato di fare osservazioni razziste nelle chat room online.

Doja Cat, 24 anni, si sta scusando per aver usato un insulto razziale in una canzone. Un brano inedito del 2015 intitolato “Dindu Nuffin”, che è un termine inappropriato che prende in giro coloro che sono vittime della brutalità della polizia, è emerso online e rapidamente è diventato virale. Il rapper, née Amalaratna Zandile Dlamini, finalmente ha parlato su Instagram dopo che l’hashtag #DojaCatIsOverParty ha fatto tendenza su Twitter per diversi giorni. “Voglio affrontare ciò che sta accadendo su Twitter”, ha iniziato il suo post, condiviso domenica 25 maggio. “Per quanto riguarda la canzone che è emersa, non era in alcun modo legata a nulla al di fuori della mia esperienza personale. È stato scritto in risposta a persone che spesso hanno usato quel termine per farmi del male. Ho fatto un tentativo di capovolgerne il significato, ma riconosco che è stata una cattiva decisione di usarlo nella mia musica “, ha continuato.

Doja, figlia dell’attore, compositore e produttore sudafricano Dumisani Dlamini, ha continuato a spiegare l’eredità della sua famiglia. “Sono una donna di colore. Metà della mia famiglia è nera dal Sudafrica e sono molto orgogliosa di dove vengo ”, ha scritto. “Comprendo la mia influenza e il mio impatto e lo prendo molto sul serio. Vi amo tutti e mi dispiace di aver sconvolto o ferito qualcuno di voi. Questo non è il mio personaggio e sono determinato a dimostrarlo a tutti quelli che vanno avanti. Grazie “, il Rosa caldo ha detto una stella ai suoi 6,7 milioni di follower.

La nativa di Los Angeles ha anche parlato delle voci che ha fatto commenti razzisti nelle chat room di Internet. “Ho usato le chat room pubbliche per socializzare da quando ero bambina. Non avrei dovuto essere su alcuni di quei siti di chat room, ma personalmente non sono mai stato coinvolto in conversazioni razziste “, ha chiarito Doja. “Mi dispiace per tutti quelli che ho offeso”, ha aggiunto.

Il 24enne ha segnato una serie di massimi di carriera nell’ultimo anno, incluso il numero uno nelle classifiche di Billboard con il remix “Say So” con l’ex rivale Nicki Minaj, 37. Le due bellezze suonavano incredibili sulla pista del fuoco, ed era così freddo vederle seppellire l’ascia di guerra. “Sono il più grande fan di Nicki Minaj”, ha dichiarato Doja a Apple Music Zane Lowe poche settimane fa.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments