Sunday, September 27, 2020
Home Divertimento Hollywood Donald Trump verrà votato dopo il Tweet di protesta di MN -...

Donald Trump verrà votato dopo il Tweet di protesta di MN – News Hat

Taylor Swift si è radunato contro Donald Trump dopo aver twittato per “sparare” ai manifestanti a Minneapolis. Il cantante ha chiesto a Trump di essere votato a novembre dopo “fingere la superiorità morale”.

Taylor Swift non si è trattenuto quando ha twittato a Donald Trump il 29 maggio, condannando il presidente, 73 anni, per aver chiesto violenza contro i manifestanti a Minneapolis. “Dopo aver alimentato i fuochi della supremazia bianca e del razzismo per tutta la tua presidenza, hai il coraggio di fingere la superiorità morale prima di minacciare la violenza? ‘Quando inizia il saccheggio, iniziano le riprese’ ??? Ti voteremo a novembre. @realdonaldtrump ”, ha scritto Taylor, 30 anni. Trump aveva twittato qualcosa di così egregio all’inizio del giorno che Twitter lo ha segnalato per “glorificare la violenza”. Il messaggio scioccante recitava: “Questi THUGS stanno disonorando la memoria di George Floyde non lascerò che ciò accada. Ho appena parlato con il Governatore Tim Walz e gli disse che l’esercito era con lui fino in fondo. Qualsiasi difficoltà e assumeremo il controllo ma, quando inizia il saccheggio, inizia la sparatoria. Grazie!”

Il tweet è stato nascosto nella sequenza temporale di Trump e contrassegnato da un’etichetta di avvertimento di Twitter: “Questo tweet ha violato le Regole di Twitter sulla glorificazione della violenza. Tuttavia, Twitter ha stabilito che potrebbe essere nell’interesse del pubblico che il Tweet rimanga accessibile “. Include anche un collegamento alla definizione di “interesse pubblico” di Twitter. Ha twittato direttamente prima del testo contrassegnato, “Non posso fare un passo indietro e guardare questo accada in una grande città americana, Minneapolis. Una totale mancanza di leadership. O il debole sindaco di sinistra radicale, Jacob Frey, mettiamo insieme i suoi atti e metto sotto controllo la Città, oppure manderò la Guardia Nazionale e farò il lavoro giusto “. Ore dopo, l’account ufficiale della Casa Bianca ha tentato di pubblicare la stessa cosa che il presidente ha scritto nel suo tweet contrassegnato ore dopo. Era anche timbrato con un’etichetta di avvertimento.

Migliaia di persone hanno protestato per giorni a Minneapolis dopo che Floyd, un uomo di colore disarmato e ammanettato, è morto dopo che un ufficiale di polizia bianco si era inginocchiato sul suo collo mentre ripetutamente diceva che non riusciva a respirare. L’evento del 25 maggio è stato catturato dalla telecamera da una ragazza di 17 anni, che ha pubblicato il filmato su Facebook. La gente implorava l’ufficiale di scendere da Floyd, e non lo fece, anche dopo che l’uomo non aveva risposto. In seguito è morto in ospedale. Quattro ufficiali coinvolti nell’incidente sono stati licenziati, ma non sono stati accusati di alcun crimine. I manifestanti sono iniziati all’incrocio in cui Floyd è stato aggredito e si sono fatti strada attraverso la città. La manifestazione a volte è diventata violenta, con un distretto di polizia che brucia e un bersaglio viene saccheggiato.

Celebrità piace LeBron James e Kim Kardashian hanno espresso il loro sostegno a Floyd dopo la sua orribile morte. Cardi B si è radunato anche dietro i manifestanti. “Alla gente non rimane altra scelta”, ha detto su Twitter. Ora Taylor ha aderito. La cantante di “Lover” è diventata vocalmente politica nell’ultimo anno dopo essere rimasta notevolmente silenziosa durante le elezioni del 2016. In un’intervista ha spiegato che non pensava di approvare Hillary Clinton aiuterebbe.” Ma ora è tutta d’accordo nel far uscire Trump dall’ufficio.

Disse Taylor in lei Miss Americana documentario che è stato il suo processo di aggressione sessuale del 2017 a farla parlare di politica. “Non è che voglio entrare [politics]”, Ha spiegato Taylor, discutendo del perché ha preso una posizione contro il candidato al Senato repubblicano del Tennessee Marsha Blackburn nel 2018. “Non riesco proprio a questo punto. È qualcosa di diverso nella mia vita – qualcosa di completamente e immutabilmente diverso – il processo di aggressione sessuale. Nessun uomo nella mia organizzazione o famiglia capirà mai com’era. “

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments