Wednesday, September 30, 2020
Home Corona Virus È Showtime! Premi Play per ascoltare il N.Y.C. Quello era

È Showtime! Premi Play per ascoltare il N.Y.C. Quello era

Solo un newyorkese potrebbe amare lo stridio.

Quel clamore metallo su metallo di una macchina da 42 tonnellate che si ferma a pochi passi dal tuo viso, con un sibilo d’aria e un tintinnio di tracce. Ora, il suono di una metropolitana che entra in una stazione sembra a dir poco confortante.

Realizzato in collaborazione con l’agenzia digitale Madre New York, l’album è in risonanza, con circa 200.000 stream da quando è uscito venerdì Spotify e SoundCloud tramite il sito web della biblioteca. “Era una delle cose che potevamo fare per sostenere i newyorkesi, questa narrativa condivisa, se vuoi, che ci avrebbe riuniti mentre eravamo tutti separati”, ha detto Welch. Lunedì, il Governatore Andrew Cuomo ha reso l’album il suo “Deep Breath Moment” nel suo email giornaliera.

L’idea è nata il mese scorso, in una riunione di Zoom tra la biblioteca e la madre, anch’essa responsabile del 2018 della biblioteca Progetto Insta Novels, che ha tradotto la letteratura classica in storie di Instagram. Stavano discutendo dei modi per celebrare il 125 ° anniversario della NYPL quest’anno, ma si sono invece ritrovati a parlare di ciò che hanno perso della vita in città. Il rumore dei cavalli da carrozza e il lamento di un sassofonista jazz solista; i pettegolezzi lungo la strada si sovrapponevano allo stereo dell’auto squillante; il ronzio, in attesa di un bar. Anche “È Showtime!”

Quella linea viene gentilmente concessa dal ballerino Kid the Wiz, che ha inviato una registrazione di una delle sue esibizioni in metropolitana. “Era letteralmente tipo,” qualsiasi cosa per sostenere New York “,” ha detto Kim Chavez, il produttore dell’album dei Mother. Chavez, nativo di New York, lo definì un progetto da sogno. “Ho trascorso probabilmente metà della mia vita nella biblioteca pubblica di New York, crescendo nel Bronx, passando per il sistema scolastico pubblico di New York”, ha detto.

Ma come catturare il ritmo di una città ora più tranquilla? Chavez ha usato un po ‘di audio d’archivio, e alcuni da una libreria di suoni che la madre mantiene. Quindi è diventata creativa, evocando frammenti di memoria e convocando gli altri a fare lo stesso, e inviando clip. Circa 100 persone hanno lavorato all’album, ha detto, producendolo in sole tre settimane.

I suoni ricreati sono autentici a modo loro. Il tassista dell’aeroporto che mormora: “La gente impazzisce oggi, eh?” dopo il brouhaha del traffico è in realtà il marito di Chavez (che in realtà non è un tassista). “Abbiamo registrato nell’armadio che ho trasformato in una cabina audio / ufficio”, ha detto. “I ragazzi che gli urlavano erano miei amici dal Bronx.”

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments