Wednesday, September 30, 2020
Home Gli sport Ed Woodward del Manchester United afferma che il virus colpirà le spese...

Ed Woodward del Manchester United afferma che il virus colpirà le spese di trasferimento

Un cancello con lucchetto si trova vicino allo stadio chiuso del Manchester United, Old Trafford, a Manchester.
Credito di immagine: AP

Londra: il vicepresidente del Manchester United, Ed Woodward, ha dichiarato ai fan che le spese per i giocatori saranno ridotte poiché l’intera industria calcistica affronterà le conseguenze finanziarie della pandemia di coronavirus.

Le partite della Premier League inglese non sono state giocate per più di sei settimane e gli stadi dovrebbero essere chiusi ai tifosi quando la stagione riprenderà al più presto a giugno.

Potrebbero essere diversi mesi prima che le restrizioni sul distanziamento sociale vengano allentate per consentire ai tifosi di rientrare in gioco, dando un duro colpo finanziario allo United, che ha generato oltre 55,2 milioni di sterline ($ 68 milioni) di entrate giornaliere nella prima metà della stagione.

Ciò avrà un impatto sulle finanze disponibili da spendere nella squadra di Ole Gunnar Solskjaer.

“Nessuno dovrebbe essere illuso dalla portata della sfida che tutti devono affrontare nel calcio e potrebbe non essere un affare come al solito per i club, compresi noi stessi, nel mercato dei trasferimenti quest’estate”, ha dichiarato Woodward in una conferenza telefonica con 12 fan rappresentanti venerdì.

“Come sempre, la nostra priorità è il successo del team, ma abbiamo bisogno di visibilità dell’impatto in tutto il settore, compresi i tempi della finestra di trasferimento e il quadro finanziario più ampio, prima di poter parlare di un ritorno alla normalità.”

La finestra del trasferimento estivo di solito dura luglio e agosto, ma la stagione si protrarrà oltre il 30 giugno se può riprendere, con un impatto sulle operazioni consentite.

Una delle più grandi speculazioni sul trasferimento durante il periodo di blocco senza sport dal vivo è stata la questione se lo United possa firmare l’attaccante del Tottenham Harry Kane. Senza nominare Kane, Woodward ha accennato alle notizie di un potenziale affare del valore di 200 milioni di sterline.

“Non posso fare a meno di pensare che questa speculazione sui trasferimenti di singoli giocatori per centinaia di milioni di sterline questa estate sembra ignorare le realtà che affrontano lo sport”, ha detto Woodward.

Lo United paga per intero il suo staff, mentre la maggior parte dei giocatori dell’Arsenal rivale della Premier League sta subendo un taglio del 12,5% e le squadre di Southampton e del West Ham stanno ritardando la paga.

“Certo, tutti sono alle prese con le realtà economiche della pandemia e noi non siamo diversi”, ha detto Woodward. “Quindi, più a lungo la crisi continua, maggiore sarà l’impatto per ogni club, incluso noi stessi”.

Lo United ha generato ricavi per 303,8 milioni di sterline nei primi sei mesi dell’esercizio finanziario al 31 dicembre 2019, con la metà proveniente da accordi di sponsorizzazione a livello mondiale.

“Abbiamo sempre creduto che il nostro modello commerciale ci garantisse una maggiore resistenza rispetto alla maggior parte dei club”, ha dichiarato Woodward, “e siamo grati per il supporto duraturo dei nostri partner commerciali nell’aiutarci a raggiungere questo obiettivo”.

Lo United è quinto in Premier League con nove partite rimaste, a tre punti dal Chelsea nel quarto posto nelle qualificazioni alla Champions League.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments