Monday, September 28, 2020
Home Corona Virus Gli istruttori di fitness si affollano online per pomparti

Gli istruttori di fitness si affollano online per pomparti

Era il mezzogiorno del 26 marzo e Naomi Campbell si stava allenando nel suo salotto di New York City.

Musica da discoteca durante l’esplosione, ha schiacciato una serie di squat, guidati dal suo personal trainer, Joe Holder, che aveva adattato l’allenamento di 40 minuti. Mentre iniziava una serie estenuante di calci svolazzanti, Campbell si fermò e lanciò un’occhiataccia al suo allenatore. “Oh mio Dio”, ha detto. Non poté fare a meno di ridere.

Il titolare non era nella stanza, comunque. La stava monitorando sulla telecamera mentre attraversava il circuito. Migliaia di altre persone su Instagram Live stavano anche guardando – e partecipando – a quello che normalmente è un allenamento privato tra la top model e il suo allenatore.

Mentre l’America si dilata durante la pandemia di coronavirus, gli allenamenti gratuiti di fitness, molti dei quali deliziosamente a bassa tecnologia, si moltiplicano sulle piattaforme dei social media. Vengono consegnati da allenatori e yogi e atleti in pensione. Il titolare chiama queste persone i “giocatori-allenatori per il mondo reale”.

Mentre lui e Campbell stavano facendo il loro allenamento, due allenatori con la barba grande a Los Angeles stavano guidando i loro clienti attraverso una sessione simile, così come una speranza olimpica nel triplo salto. Un triatleta Ironman a Malibu ha condotto una lezione di yoga sul flusso. Queste sono solo alcune delle sessioni disponibili sui social media ogni settimana.

I post di allenamento a casa su feed di Instagram e storie negli Stati Uniti sono aumentati di oltre cinque volte il 18 marzo rispetto a pochi giorni prima, ha detto un portavoce della società di Facebook, che era intorno al tempo in cui i governatori in alcuni stati hanno iniziato a implorare la gente di rimanere a casa. (La California è stata la prima a ordinare a tutti i residenti di rimanere a casa, in vigore dal 19 marzo.)

Facebook Live ha anche migliaia di opzioni. Nike ha reso i suoi contenuti premium gratuiti fino a metà giugno, e Chris Hemsworth, l’attore, ha recentemente fatto il suo Centr app gratuita per sei settimane e, di conseguenza, le visualizzazioni di allenamenti, articoli e ricette sono quasi quadruplicate.

Anche i formatori e gli studi meno noti stanno andando in diretta e trovano un pubblico. Nic Knerr, 36 anni, e Scott Forrester, 29 anni, tengono corsi di formazione ad intervalli ad alta intensità presso Circuit Works a Santa Monica, in California, dove hanno coltivato una clientela devota grazie alle loro barbe di James Harden, umorismo sciocco e atteggiamenti allegri. Lo stesso sapore è ora disponibile, in diretta, sei giorni alla settimana, sul loro nuovo feed Instagram congiunto (@homewerkbnc). Stanno in media da 10 a 15 studenti per classe.

Tilita Lutterloh (@iamtilita), 39 anni, allena una manciata di studenti attraverso allenamenti di gruppo dal suo salotto nel Leimert Park di Los Angeles. Lutterloh sperava di qualificarsi per le Olimpiadi nel triplo salto e si guadagna da vivere come allenatore di fitness e nutrizionista. Con il rinvio delle Olimpiadi, offre lezioni tre volte a settimana, frequentate da una mezza dozzina di studenti. Ted McDonald (@teddymcdonald), 49 anni, insegnante di triatleta, ultradistance e istruttore di yoga di lunga data, insegna dozzine di studenti di yoga su Instagram e Facebook Live.

Le istruzioni per il fitness video non sono una novità, ma spesso ciò che rende così interessanti questi contenuti attuali sono i bassi valori di produzione e la sensazione intima di trovarsi nel soggiorno o nel cortile dell’istruttore.

L’attrezzatura può essere altrettanto fai-da-te. In una recente mattinata, Knerr e Forrester hanno avuto degli studenti che si tuffavano in tricipiti alla fine di una sedia. Lutterloh mostrò dei tocchi su un pouf e Holder prese un vaso di fiori per dimostrare braciole e presse a croce a Campbell e ai suoi seguaci.

Sebbene gran parte del contenuto sia gratuito, la maggior parte degli istruttori di fitness, il cuore e l’anima di un’industria del fitness globale di quasi $ 100 miliardi, sono lavoratori autonomi e potrebbero affrontare tempi difficili con un lungo periodo di permanenza a casa.

Gin Dietz, un personal trainer con sede nella Silicon Valley, stima di aver perso l’80% delle sue entrate. Come Dietz, Pixie Acie (@purposefulpixie), un istruttore di SoulCycle nel sud della California, è abituato a fare affidamento su più flussi di reddito, ma la pandemia li ha interrotti.

“In un secondo si passa dal schiacciarlo”, ha detto Acie, “ad avere tutti i tappeti tirati da sotto di te.”

È troppo presto per valutare l’impatto sul settore, ma ClassPass, un’app che consente agli utenti di prenotare lezioni in oltre 30.000 palestre e studi in 30 paesi, ha perso il 96 percento delle sue entrate in due settimane. Tra le due dozzine di istruttori di fitness e yoga e proprietari di palestra e studio intervistati per questo articolo, solo tre erano ben posizionati per far fronte a una perdita di reddito estesa. (A proposito, ClassPass offre anche lezioni di video sulla sua app.)

“Sono tempi decisamente spaventosi”, ha detto Forrester. Ha un matrimonio da pagare per quest’estate, se anche questo non viene cancellato.

Knerr si è registrato per la disoccupazione immediatamente dopo l’emissione dell’ordine di domicilio nella contea di Los Angeles, anche se non sarà sufficiente per coprire il suo affitto. Quando Forrester tentò di iscriversi, il sistema di iscrizione alla disoccupazione online della California era crollato a causa della forte domanda. Alla fine si è iscritto e, sebbene il suo padrone di casa abbia segnalato la volontà di ritardare i pagamenti dell’affitto, ha prestiti per studenti e debito con carta di credito. “Se dura un mese, penso che staremo bene”, ha detto. “Ma se dura più a lungo, è come sopravvivere?”

Tuttavia, nonostante, o forse a causa delle sfide che devono affrontare, i professionisti del fitness si stanno adattando. Molti utilizzano i social media video per la prima volta per raggiungere clienti esistenti e un nuovo pubblico, e alcuni chiedono donazioni all’inizio e alla fine delle lezioni che offrono.

“Solo perché tutto è cancellato non significa che la tua vita sia cancellata”, ha detto Lutterloh. “Non si tratta di cercare l’esterno, si tratta di cercare ciò che funziona.”

Come ha affermato Holder: “Spostare il corpo e la forma fisica fa fluire il sangue per aiutare il sistema linfatico e questo crea una risposta benefica nel sistema immunitario. Ma ti stai anche distaccando da uno stato ansioso e che l’ansia ha un impatto enorme sulla salute mentale e sul sistema immunitario “.

Mentre Campbell, una celebrità da decenni, ha 8,7 milioni di follower su Instagram, Holder ne ha 107.000. Dopo aver giocato a calcio all’Università della Pennsylvania, ha lavorato per una start-up nutrizionale e al chiaro di luna in una palestra di allenamento per i clienti.

Nel 2015, ha firmato con Nike per diventare uno dei suoi istruttori principali che filmano gli allenamenti consegnati agli abbonati sull’app Nike Training Club, ma non ha mai smesso di allenare i clienti privati. Nel 2017, Campbell è diventato un normale. Dati i loro programmi di viaggio, le sessioni si svolgono spesso in remoto.

Il 17 marzo, Campbell è andata in diretta sul suo feed Instagram mentre lei e Holder stavano lavorando su FaceTime. Da allora, secondo le stime di Holder, oltre 100.000 persone si sono sintonizzate sui loro allenamenti. “È bello da vedere”, ha detto, aggiungendo che continuerà a fornire gli allenamenti online gratuitamente.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments