Tuesday, October 20, 2020
Home Divertimento I migliori registi di Bollywood, le star pesano sui contenuti web

I migliori registi di Bollywood, le star pesano sui contenuti web

TAB 200527 GHOOMKETU1-1590567999119

Nawazuddin Siddqiui in Ghoomketu
Credito di immagine: Zee5

L’attore Nawazuddin Siddiqui non è preoccupato se i suoi film sono visti nelle sale cinematografiche o su una piattaforma di streaming in quanto ritiene che ci siano momenti in cui ottenere una corretta uscita è di per sé un grande successo.

L’ultimo “Ghoomketu” dell’attore, presentato in anteprima su ZEE5 il 22 maggio dopo una serie di ritardi, è stato completato nel 2014.

Diretto da Pushpendra Nath Mishra e prodotto da Phantom Films e Sony Pictures Networks (SPN), il film comprende anche il regista Anurag Kashyap e gli attori Ila Arun, Raghubir Yadav, Swanand Kirkire e Ragini Khanna.

“Quando stavamo girando questo film, lo abbiamo girato come quando giriamo film per il cinema. Ai giorni nostri, penso OTT [Over The Top or streaming platform] è l’unico modo in cui le persone sono in grado di guardare film. Quindi non penso personalmente che sia davvero importante per gli attori.

“E gli attori non dovrebbero preoccuparsi se i loro film usciranno su OTT o nei cinema comunque. Il fatto che i nostri film siano in grado di rilasciare è di per sé una grande cosa “, ha detto Siddiqui ai giornalisti in una conferenza stampa virtuale.

Altrove, diversi registi acclamati dalla critica, tra cui Ashwiny Iyer Tiwari, Nitesh Tiwari, Nikkhil Advani e Tigmanshu Dhulia, creeranno presto vari contenuti per SonyLIV, l’ennesima piattaforma di streaming.

La collaborazione include anche il celebre scrittore Ajay Monga, il conduttore comico Kapil Sharma, il regista-produttore Rohan Sippy e il regista Bharat Kukreti, l’attore-regista Sachin Pathak e il regista Samar Khan, per vari progetti.

All’inizio di questo mese, la piattaforma di streaming video online Amazon Prime Video ha annunciato che avrebbe rilasciato sette film indiani direttamente sul web.

Questi sette film, tra cui “Gulabo Sitabo” di Shoojit Sircar, salteranno l’uscita cinematografica e saranno proiettati direttamente su Amazon Prime Video. Spanning cinque lingue indiane, la line-up Direct-to-Service presenta versioni come “Shakuntala Devi” di Anu Menon con Vidya Balan in testa.

Gli altri cinque film includono il dramma legale “Ponmagal Vandhal”, il film di Keerthy Suresh “Penguin”, il dramma malayalam “Sufiyum Sujatayum”, il dramma legale di Kannada “Law” e un altro dramma di Kannada “French Biryani”.

Anushka Sharma, che ha recentemente pubblicato il suo spettacolo “Paatal Lok” su Amazon Prime Video, ha anche parlato dei vantaggi di lavorare sui contenuti web.

“OTT [streaming] le piattaforme ti consentono di campionare il contenuto che viene creato in tutto il mondo in Irlanda, Turchia, America, Regno Unito. Ti consente di vedere i creatori di contenuti in tutto il mondo e il lavoro che fanno e ovviamente ne saremmo molto ispirati e desidereremmo sempre creare quel tipo di contenuto, che può ispirare le persone e attraverso il quale ci siamo sentiti molto ispirati ”, lei disse.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments