Thursday, October 29, 2020
Home Corona Virus I reclami imprecisi di Trump sull'idrossiclorochina

I reclami imprecisi di Trump sull’idrossiclorochina

“L’idrossiclorochina è utilizzata da migliaia e migliaia di lavoratori in prima linea, in modo che si spera che non prendano questa orribile malattia o come la si vuole chiamare.”
in una riunione di gabinetto martedì

Questo manca di prove. È certamente possibile che alcuni medici e operatori sanitari stiano ancora assumendo idrossiclorochina come trattamento preventivo, ma c’è poco supporto per il ripetuto suggerimento del presidente secondo cui la pratica è diffusa.

L’American Medical Association ha dichiarato in una dichiarazione che “non è a conoscenza di alcun tracciamento o sondaggio che esamina l’uso personale dell’idrossiclorochina tra gli operatori sanitari”.

L’American Nurses Association è stata più enfatica, affermando che “non ha ricevuto segnalazioni da infermieri o altri operatori sanitari di prima linea che utilizzano l’idrossiclorochina come trattamento preventivo per Covid-19. Inoltre, fino ad oggi, la ricerca non ha dimostrato chiaramente che l’idrossiclorochina ha un effetto preventivo per Covid-19 “.

A marzo, il New York Times e altre organizzazioni giornalistiche ha riferito che alcuni medici stavano prescrivendo se stessi e i loro familiari idrossiclorochina e accumulando forniture, secondo le commissioni della farmacia in tutto il paese.

“Non abbiamo ricevuto dai consigli di stato della farmacia nuove preoccupazioni riguardo al continuo accumulo di idrossiclorochina”, ha dichiarato Al Carter, direttore esecutivo della National Association of Boards of Pharmacy.

“Una volta che gli stati hanno iniziato ad attuare limiti di emergenza e linee guida sulla quantità di idrossiclorochina che potrebbe essere prescritta e dispensata per un uso acuto, i reclami dei farmacisti e dei consigli di stato della farmacia sono diminuiti in modo significativo”, ha aggiunto Carter.

Il signor Trump potrebbe essere stato riferito ai lavoratori in prima linea che stanno partecipando test clinici sull’efficacia dell’idrossiclorochina nel prevenire l’infezione da Covid-19. Migliaia sono attualmente iscritti a queste prove e molti stanno ancora reclutando volontari idonei. I partecipanti a questi studi, tuttavia, rappresentano una piccola parte dell’assistenza sanitaria e dei lavoratori di prima linea in tutto il paese. Ci sono oltre un milione di medici attivi e quasi tre milioni di infermieri registrati da soli.

I ricercatori che hanno condotto questi studi hanno anche affermato che l’interesse per l’assunzione del farmaco, anche in ambito clinico, è scemato di recente.

Una delle più grandi prove coordinato dalla Duke University School of Medicine e dal Patient-Centered Outcomes Research Institute, un’organizzazione no profit istituita dall’Affordable Care Act che finanzia la ricerca clinica, ha arruolato 550 operatori sanitari, con un obiettivo di 15.000. Tra un gruppo più ampio di 12.000 lavoratori in prima linea che hanno condiviso le loro esperienze attraverso il sito web della scuola, due terzi erano precedentemente interessati a partecipare al processo di idrossiclorochina, ma questo è circa la metà “dal clamore dei media”, ha detto il dott. Adrian Hernandez, che dirige l’Istituto di ricerca clinica a Duke.

Un altro medico che ha condotto uno studio clinico che ha parlato della condizione di anonimato ha detto che molti colleghi avevano scorte di idrossiclorochina nei loro uffici e l’hanno usata come misura preventiva nei primi giorni della pandemia. L’uso continua ma non è più così diffuso, ha detto il medico, soprattutto dopo il F.D.A. avvertimento e man mano che le forniture di dispositivi di protezione individuale divennero meno scarse. Anche la sperimentazione clinica del medico ha perso il reclutamento perché “le persone si sono spaventate”, ha detto il medico.

Il Dr. H. Michael Belmont, professore di medicina presso la New York University, ha affermato che il suo studio ha reclutato 125 partecipanti su una capacità di 350, in parte a causa dei rigidi requisiti di ammissibilità, in parte perché i casi a New York sono diminuiti e in parte perché gli studi che mostrano l’inefficacia della droga “ha ridotto un po ‘l’entusiasmo”.

Prendere l’idrossiclorochina come profilassi dovrebbe davvero essere fatto solo in un contesto di ricerca, ha sottolineato il dott. Belmont. “Lo fai al di fuori di una sperimentazione clinica, perdi l’opportunità di rispondere a domande scientifiche”, ha detto.

Quello che ha detto il signor Trump

“E se guardi all’unico sondaggio, l’unico cattivo sondaggio, lo stavano dando a persone che erano in pessime condizioni. Erano molto vecchi, quasi morti. Era una dichiarazione di “nemico Trump”. “
nelle osservazioni ai giornalisti martedì

Falso. Il signor Trump si riferiva a uno studio su 368 pazienti affetti da veterani – tutti i maschi con un’età media superiore ai 65 anni – ricoverati in ospedale con infezioni da Covid-19. Non ha trovato prove del fatto che l’idrossiclorochina abbia ridotto le possibilità dei pazienti di essere sottoposti a un ventilatore meccanico e che il farmaco fosse associato a “aumento della mortalità complessiva”.

Ma aveva torto che era “l’unico cattivo sondaggio” a gettare acqua fredda sull’efficacia dell’idrossiclorochina.

Da allora, sono state pubblicate ulteriori ricerche. Due studi, ciascuno osservando circa 1.400 pazienti a New York City, ha concluso che la somministrazione di idrossiclorochina non era associata a un rischio di mortalità molto più basso. Studi minori in Francia e Cina raggiunto conclusioni simili.

Quello che ha detto il signor Trump

Reporter: “The F.D.A. ha affermato che l’idrossiclorochina non deve essere utilizzata al di fuori di un ambiente ospedaliero o al di fuori di uno studio di ricerca “.

Mr. Trump: “No, non è quello che mi è stato detto. No.”
– nella riunione del gabinetto

Falso. L’avvertimento di F.D.A., pubblicato alla fine di aprile, afferma specificamente che “mette in guardia contro l’uso di idrossiclorochina o clorochina per Covid-19 al di fuori del contesto ospedaliero o di uno studio clinico a causa del rischio di problemi del ritmo cardiaco”.

L’agenzia ha autorizzato l’uso dei farmaci “per il trattamento del virus nei pazienti ospedalizzati quando non sono disponibili studi clinici o la partecipazione non è fattibile”.

Il signor Trump sembrava a conoscenza dell’avvertimento appena un’ora prima di negarne l’esistenza.

“Il F.D.A. ha avvertito che l’idrossiclorochina potrebbe causare gravi effetti collaterali, soprattutto con il cuore, con il cuore “, ha detto un presidente al giornalista, dopo un pranzo con senatori repubblicani.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments