Sunday, October 25, 2020
Home Gli sport Il Bahrein punta a rendere il Medio Oriente un MMA e un...

Il Bahrein punta a rendere il Medio Oriente un MMA e un centro di potere globale nel pugilato

1,2230822-3083258790

Skyline di Manama
Credito d’immagine: Gulf News Archives

Dubai: Boxe e MMA sembrano destinate a diventare la prossima grande cosa in Medio Oriente con il Bahrain che si unisce alle mani con i suoi vicini del Golfo per trasformare la regione in un centro sportivo globale.

Con il paese già ben consolidato come centro di sport motoristici, che ospita le corse di Formula 1 dall’aprile 2004, vanta anche un ampio portafoglio di eventi tra cui sport equestri, calcio, atletica leggera, basket, rugby, cricket e MMA.

Insieme ai leader negli Emirati Arabi Uniti e all’Arabia Saudita di recente ispirazione, il Bahrein spera di creare un’unificazione proficua che contribuirà a stabilire la regione come un pilastro sportivo.

La forza trainante della visione sportiva del Bahrein è lo sceicco Khalid Bin Hamad Al Khalifa che ha creato KHK MMA, un’organizzazione di arti marziali nel 2015 sotto la quale opera la federazione di combattimento BRAVE, che è stata lanciata l’anno successivo.

(FILE) In questa foto del file scattata il 31 marzo 2019, i piloti guidano le loro auto durante il Gran Premio di Bahrain di Formula 1 sul circuito di Sakhir nel deserto a sud della capitale del Bahrein, Manama. Il Gran Premio di Formula 1 del Bahrain, in programma dal 20 al 22 marzo, si svolgerà senza spettatori, hanno detto gli organizzatori l'8 marzo, nell'ultimo evento sportivo che sarà colpito da misure per contenere il nuovo coronavirus. / AFP / Andrej ISAKOVIC

Il Gran Premio del Bahrain si è tenuto per la prima volta nel 2004.

È riconosciuto come il più grande MMA istituito in Medio Oriente e coinvolge combattenti di oltre 40 nazioni. BRAVE ha anche organizzato eventi in paesi come Brasile, India, Messico e Kazakistan.

Il Bahrein è stato recentemente classificato come il numero 1 nella MMA amatoriale con lo sport un’attrazione in rapida crescita nella regione.

Nel tentativo di portare lo sport a un livello superiore, lo sceicco Khalid ha recentemente nominato il broker di boxe con base a Dubai Daniel Kinahan come consigliere speciale di KHK.

Kinahan, che ha legami commerciali con alcuni dei più grandi promotori di boxe del mondo, tra cui il capo di alto rango Bob Arum, Frank Warren, CEO di Queensbury Promotions e Eddie Hearn di Matchroom Sports, è stato incaricato di sviluppare sport di combattimento nel paese oltre a supervisionare vari progetti sportivi in Bahrein.

Più di recente Kinahan è stata incaricata di trovare una sede in Medio Oriente per il proposto incontro di unificazione dei pesi massimi tra Tyson Fury e Anthony Joshua.

Lo sceicco Khalid, che è anche il presidente del Comitato olimpico del Bahrain, ha dichiarato in una dichiarazione: “Con un’infrastruttura che può evolversi, gli sport offrono opportunità, indipendentemente da razza, religione o persino commerciabilità; e semplicemente basato sul talento e diventando un progetto globale per unire il mondo.

“Riguarda la speranza e la convinzione che l’impossibile non esiste. Questa sarà la nostra visione per gli sport KHK da raggiungere e con una grande squadra che possiamo ”.

Accogliendo con favore l’appuntamento di alto profilo, Kinahan ha dichiarato in una dichiarazione: “È un onore per me lavorare con Sua Altezza lo sceicco Khalid bin Hamad Al Khalifa, Mohammad Shahid e l’intero team di KHK Sports

“KHK Sports ha lasciato il segno nel mondo degli sport da combattimento e ha fantastiche ambizioni per diventare una potenza globale.

“Non vedo l’ora di lavorare con il team per realizzare questi sogni e costruire ulteriormente gli sport da combattimento del Bahrain in una presenza riconosciuta a livello globale.

“Creeremo opportunità per i combattenti del Bahrein sulla scena internazionale, attirando nel Regno i più grandi nomi di questo sport.

“Sua Altezza lo sceicco Khalid bin Hamad Al Khalifa è stato visionario nel suo approccio allo sport e ha costruito KHK Sports per passione, fondamentale per la crescita continua e l’ispirazione del popolo del Bahrain.”

Lo sceicco Khalid Bin Hamad al Khalifa, giusto

Lo sceicco Khalid Bin Hamad al Khalifa, giusto
Credito d’immagine: BRAVE Combat Federation

Kinahan, 41 anni, ha co-fondato MTK Global (precedentemente MGM Marbella) nel 2012. È una delle più grandi scuderie di boxe al mondo che gestisce la carriera di campioni del mondo come Anthony Joshua, Bille Joe Saunders e Amir Khan.

Mohammad Shahid, amministratore delegato e presidente della BRAVE Combat Federation, ha aggiunto: “Daniel ha la stessa visione per noi dello sport; cambiando vita, pari opportunità, realizzando sogni e unendo il mondo attraverso lo sport. ”

Parlando con il sole irlandese, il leggendario promotore di boxe Bob Arum ha detto che ha intenzione di lavorare con Kinahan su base continua per ospitare eventi in Medio Oriente.

Arum ha detto: “Dan può aiutarci a indicarci la giusta direzione perché è laggiù”.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments