Friday, December 4, 2020
Home Gli sport Il mio momento arriverà sicuramente, afferma Priska, il talento indonesiano per adolescenti

Il mio momento arriverà sicuramente, afferma Priska, il talento indonesiano per adolescenti

Il sedicenne Priska Madelyn Nugroho con Deddy Tedjamukti, coach indonesiano della Fed Cup, che quasi due decenni fa ha supervisionato la carriera di Angelique Widaja

Priska Madelyn Nugroho con l’allenatore indonesiano della Fed Cup Deddy Tedjamukti durante il torneo di Dubai all’inizio di quest’anno.
Immagine di credito: archivio Alaric Gomes / Gulf News

Dubai: Priska Madelyn Nugroho, la sensazione indonesiana del tennis adolescenziale, ha elogiato gli sforzi della “leggendaria” Sania Mirza, pur ammettendo che lei stessa ha tutta una vita davanti per inseguire i sogni.

Nugroho, il più giovane candidato quest’anno, era convinto che Mirza fosse un degno vincitore dell’ITF Heart Award che era stato annunciato dall’ente governativo mondiale per il tennis all’inizio di questa settimana.

“Sania Mirza è una leggenda del genere in India e nel mondo del tennis e rispetto a lei non sono in nessun posto. Onestamente, per me è stata l’esperienza di essere solo un candidato accanto a così tante delle nostre stelle che contava. Avevo mantenuto una mentalità aperta poiché sapevo di essere contro alcuni dei più grandi giocatori di questa generazione “, ha dichiarato Nugroho a Gulf News in un’intervista.

“Il mio momento arriverà di sicuro. Sto per iniziare e da qualche parte lungo la linea ci saranno opportunità ancora migliori e maggiori forse per realizzare i sogni che ho per me stesso ”, ha aggiunto il sedicenne.

L’indonesiano, che compie 17 anni alla fine di questo mese, ha avuto il primo impatto dopo aver combinato con la filippina Alexandra Eala per vincere la corona doppia femminile agli Australian Open del 2020 a gennaio. La coppia di livello inferiore ha avuto la meglio su Ziva Falkner e Matilda Mutavdzic per 6-1, 6-2 per ottenere il loro titolo più grande finora.

Due mesi dopo, Nugroho ha quasi aiutato l’Indonesia a sconvolgere l’India nell’ultimo giorno della Fed Cup Asia-Oceania tenutasi a Dubai nella prima settimana di marzo.

“Ho una vita intera di tennis davanti a me”, ha detto Nugroho, prima di aggiungere: “Sto solo iniziando il mio viaggio da professionista, e un giorno sarò in una posizione in cui posso realizzare molti dei miei sogni, ” lei ha aggiunto.

L’Indonesia aveva viaggiato a Dubai per l’incontro della Fed Cup nella settimana di apertura di marzo con solo tre giocatori: Janice Tjen e il compagno adolescente Aldila Sutjiadi erano gli altri due. Tuttavia, ciò non ha impedito agli indonesiani di combattere fino a quando non sono stati fermati dall’India nell’ultimo giorno nel doppio.

“Sono solo grato di poter praticare questo sport e dare tutto ciò che ho. I risultati mostreranno a lungo termine. In questo momento, si tratta di lavorare sodo e inseguire i miei sogni. Il primo di questi sarà di essere tra i primi 100 appena posso “, ha insistito.

“Sono ancora il primo indonesiano a ottenere una nomination per questo premio, e questo è qualcosa che rimarrà. Questa nomination mi darà molto incoraggiamento e fiducia per i miei futuri obiettivi di tennis “, ha riflettuto Nugroho.

La lettone Anastasija Sevastova ha vinto il principale ITF Heart Award per la sua straordinaria prima vittoria sulla leggenda americana e la 23 volte campionessa del Grand Slam Serena Williams, durante le loro qualificazioni alla Fed Cup negli Stati Uniti, a febbraio. Mirza ha vinto il premio per la regione Asia-Oceania, mentre Fernanda Contrearas Gomez del Messico e Anett Kontaveit dell’Estonia si sono ritirate con i premi rispettivamente per le Americhe e le regioni Europa-Africa.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments