Sunday, October 25, 2020
Home Corona Virus Il tifone Vongfong si dirige verso le Filippine

Il tifone Vongfong si dirige verso le Filippine

MANILA – Un tifone che si alza in venti di quasi 100 miglia all’ora giovedì si stava dirigendo verso le Filippine centrali, raccogliendo forza mentre attraversava l’Oceano Pacifico, ha detto l’ufficio meteorologico statale.

Il Typhoon Vongfong stava viaggiando lentamente verso ovest a circa 10 m.p., con gli occhi che passavano giovedì vicino alla provincia di Samar settentrionale, nelle Filippine orientali, secondo l’amministrazione dei servizi geofisici e astronomici delle Filippine.

I meteorologi hanno previsto che potrebbe scaricare le piogge torrenziali entro sabato in un’ampia area delle Filippine, tra cui forse Luzon, la più grande isola del paese, che ha una popolazione di 60 milioni e include la capitale, Manila.

Gran parte dell’isola rimane bloccata a causa dell’epidemia di coronavirus, che potrebbe complicare gli sforzi di emergenza se la tempesta colpisse l’isola con una forza particolare.

“Sicuramente questo si aggiungerà alla nostra situazione di emergenza”, ha dichiarato Harry Roque, portavoce del presidente Rodrigo Duterte. “Mentre le aree che dovrebbero essere colpite dal tifone non sono pesantemente devastate da Covid-19, abbiamo stabilito alcune linee guida.”

Ha detto che tutte le famiglie portate nelle aree di evacuazione dovrebbero osservare rigide linee guida di allontanamento sociale. Ma a giudicare dalle evacuazioni durante i precedenti tifoni, ha ammesso che “far rispettare quella sarebbe una sfida”.

L’ufficio di protezione civile del paese ha affermato che la tempesta potrebbe causare alcuni danni alle case fatte di materiali leggeri e ha consigliato a coloro che vivono lungo le coste di trasferirsi nei rifugi di evacuazione.

I funzionari meteorologici hanno riferito che la tempesta stava raccogliendo forze giovedì.

“È probabile un’ulteriore intensificazione prima che il tifone approdi”, ha detto Pagasa, l’agenzia meteorologica, in una consulenza di giovedì mattina. “Insieme a grandi ondate, questa ondata di tempesta può causare inondazioni costiere potenzialmente letali.”

Le Filippine si trovano in una cintura di tifoni e almeno 20 tempeste – alcune delle quali mortali – in genere devastano il paese ogni anno.

Nel 2003, oltre 6.000 persone sono state uccise quando il Super Typhoon Haiyan ha causato devastazioni diffuse, soprattutto nella città centrale di Tacloban, che è stata inondata da enormi maremoti.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments