Tuesday, September 22, 2020
Home Corona Virus Il Vescovo che ha deplorato la distanza sociale muore dopo aver contratto...

Il Vescovo che ha deplorato la distanza sociale muore dopo aver contratto Covid-19, dice Church

Un vescovo della Virginia che ha sfidato gli avvertimenti sul pericolo di raduni religiosi durante la pandemia e ha promesso di continuare a predicare “a meno che non sia in prigione o in ospedale” morì nel fine settimana dopo aver contratto Covid-19, ha detto la sua chiesa.

Il vescovo, Gerald O. Glenn, 66 anni, fondatore e pastore della New Deliverance Evangelistic Church di Chesterfield, in Virginia, è morto sabato notte, secondo Bryan Nevers, un anziano della chiesa.

Nevers ha annunciato la morte del vescovo Glenn durante un sermone di Pasqua, che è stato pubblicato sul Pagina Facebook della congregazione pentecostale nell’area di Richmond. Disse che il vescovo Glenn era passato dal lavoro alla ricompensa.

“La prima cosa che ho chiesto a Dio è,” Perché? “, Ha detto Nevers. “Il vescovo ha toccato la nostra vita in così tanti modi”.

Immagine
Credito…Bob Brown / Richmond Times-Dispatch, tramite Associated Press

Anche Madre Marcietia Glenn, 65 anni, moglie del vescovo, si è dimostrata positiva per il virus, ha detto Mar-Gerie Crawley, la loro figlia, in un post del 4 aprile sulla pagina Facebook della chiesa. La signora Crawley ha detto al momento che suo padre era su un ventilatore in ospedale.

“Diventa molto reale per te”, ha detto Crawley su Facebook. “Chiedo solo alle persone di capire la gravità e la serietà di questo, perché le persone stanno dicendo che non si tratta solo di noi, riguarda tutti quelli che ci circondano”.

I membri della chiesa hanno vegliato e alcuni hanno digiunato per il vescovo Glenn, la cui morte è stata ampiamente in lutto, incluso il senatore Tim Kaine della Virginia.

“Il mio cuore affonda mentre apprendo questa mattina che il vescovo Gerald Glenn, pastore della New Deliverance Evangelistic Church, è morto ieri per COVID-19″, ha scritto il signor Kaine su Twitter domenica. “Era un amico e un pilastro della comunità di fede di Richmond. Che tutti possano fare altrettanto per così tanti. ”

La morte del vescovo Glenn è arrivata da leader della chiesa Papa Francesco ai pastori locali alle prese con le sfide del distanziamento sociale. Alcuni dirigenti della chiesa hanno in particolare sfidato le richieste dei governatori e dei funzionari della sanità pubblica per proteggere le case di culto. In Florida, il pastore di una megachurch pentecostale è stato arrestato il mese scorso dopo aver tenuto servizi con centinaia di fedeli. Il 17 marzo, il Governatore Ralph S. Northam ha detto ai Virginiani di evitare incontri non essenziali di oltre 10 persone, conformemente alle linee guida federali sul distanziamento sociale.

Durante un sermone del 22 marzo, il vescovo Glenn ha predicato a poche decine di fedeli in chiesa, video sul sito web della stazione televisiva WTVR ha mostrato. Il sermone è stato pubblicato su YouTube e successivamente rimosso.

A quel tempo, il vescovo era citato dai media locali dicendo che “Credo fermamente che Dio sia più grande di questo temuto virus”. I media locali hanno riferito che il vescovo Glenn ha affermato che continuerà a predicare “a meno che non sia in prigione o in ospedale”.

Il 30 marzo, otto giorni dopo quel sermone, il signor Northam emise un ordine di soggiorno in Virginia.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments