Friday, October 30, 2020
Home Corona Virus La Cina dimentica il Coronavirus. Uno scrittore esplora la sua amnesia.

La Cina dimentica il Coronavirus. Uno scrittore esplora la sua amnesia.

“È come se nulla fosse successo”, ha detto Chan in un’intervista. “Sono sbalordito. Come hanno potuto fare un’inversione di marcia così veloce? ”

Il signor Chan ha scritto “The Fat Years” come un ammonimento. Oggi sembra fin troppo reale. Un disastro porta sofferenza e morte. L’amnesia collettiva insorge. Il Partito Comunista emerge più forte che mai.

L’indignazione pubblica è stata diretta lontano dai funzionari locali che hanno coperto l’epidemia. Invece, è stato diretto a critici come Fang Fang, l’autore che tenne un diario online su Wuhan chiuso sotto chiave e chiese responsabilità.

Una donna di Wuhan sbattere un gong fatto in casa dal suo balcone mentre chiedeva un letto d’ospedale per sua madre all’inizio di febbraio ha attaccato Fang Fang online questo mese per averla usata come strumento. Fang Fang ha semplicemente ritwittato uno dei suoi post su Weibo con un commento dicendo che il pubblico dovrebbe ricordare le esperienze delle persone di Wuhan.

Come potevano le persone dimenticare così facilmente? Certo, il Partito Comunista controlla i media e la storia. Come scrisse George Orwell, “Chi controlla il passato controlla il futuro. Chi controlla il presente controlla il passato. “

Secondo il signor Chan, c’è un’altra dinamica al lavoro.

Avviso spoiler: i protagonisti di “The Fat Years” rapiscono un funzionario di alto livello del Partito Comunista. Confessa che il governo ha arricchito l’acqua potabile con l’estasi, rendendo il pubblico docile e felice.

Ma come hanno fatto le persone a dimenticare la violenza del 2011? Il governo ha usato una specie di droga per l’amnesia? No, dice il funzionario.

“Sarebbe meraviglioso se ne avessimo uno”, afferma. “Quindi il nostro Partito Comunista potrebbe riscrivere la sua storia come voleva”.

“Se me lo chiedi per il vero motivo”, continua, “posso solo dirti che non lo so! Non dovresti pensare che possiamo controllare tutto “.

La Cina è un paese di brutti ricordi. Nel secolo scorso ha subito la guerra civile, l’invasione, la carestia, la Rivoluzione Culturale e il giro di vite di Piazza Tiananmen. La sua gente è stata esortata a guardare al futuro.

Sì, il governo ha controllato la narrativa ufficiale sull’epidemia, ha affermato Chan, “ma non potrebbe essere così potente. Il pubblico ha deciso collettivamente di dimenticare, quindi il governo ha semplicemente dato una spinta. “

Proprio come nel romanzo, crede, il popolo cinese ottiene i sovrani che meritano.

Ma le vittime cinesi dell’informazione non controllano se stesse? Ho chiesto. Con ulteriori informazioni, potrebbero svegliarsi un giorno.

“Sì, sono vittime. Ma a volte svolgono i ruoli di autore e vittima allo stesso tempo “, ha affermato Chan. Citò le Guardie Rosse della Rivoluzione Culturale, che brutalizzarono i nemici immaginati. Pochi dopo si sono scusati con le loro vittime, ha detto il signor Chan.

“Se i cinesi non provano a rendere responsabile il potere dopo essersi svegliati”, ha detto, “i governanti possono sempre cambiare le narrazioni in base alle loro esigenze”.

Troppa parte della Cina, abbiamo concluso, sfida la spiegazione. Il signor Chan ha detto che non capisce perché alcune persone mettono il patriottismo al di sopra della verità o si preoccupano più del diario di Fang Fang che della responsabilità dei funzionari. Non sa perché la giovane generazione tolleri restrizioni crescenti su film, TV, giochi e Internet. E non sa perché si dimenticano così in fretta.

“Se senti buone spiegazioni”, ha detto, “Sono tutto orecchi”.

Per quanto riguarda la mia domanda sul perché “The Fat Years” non ha predetto la svolta più oscura della Cina, il signor Chan ha detto di non averlo immaginato. Ma ne ho visto un accenno nel romanzo, quando il funzionario del partito sogghigna per l’ingenuità dei suoi rapitori.

“Vedo che ti manca l’immaginazione per comprendere il vero male”, dice loro, le immagini di alcuni capi di partito che nutrono vere ambizioni fasciste che gli vengono in mente.

“Se qualcuno di questi uomini arrivasse al potere”, pensa tra sé e sé, “non solo la Cina, ma il mondo intero avrebbe problemi terribili”.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments