Wednesday, October 28, 2020
Home Divertimento La favolosa "Justice League" Snyder ha tagliato per rilasciare finalmente

La favolosa “Justice League” Snyder ha tagliato per rilasciare finalmente

1,2143568-3672603148

Justice Leage
Credito di immagine: fornito

A volte, anche i supereroi devono essere salvati.

Dopo una lunga campagna di fan sui social media per #ReleaseTheSnyderCut, Warner Bros. ha annunciato che lo studio avrebbe permesso a Zack Snyder di recitare il film del fumetto “Justice League” del 2017 per un debutto programmato su HBO Max nel 2021.

“Da quando sono arrivato qui 14 mesi fa, il canto di #ReleaseTheSnyderCut è stato un drumbeat quotidiano nei nostri uffici e nelle nostre caselle di posta”, ha dichiarato Robert Greenblatt, presidente di Warner Media Entertainment. “Siamo entusiasti di consegnare finalmente”.

La mossa farà tornare Snyder in un universo cinematografico di fumetti in cui un tempo era l’architetto principale. All’inizio del 2010, mentre la Warner Bros. cercava un modo per competere con i Marvel Studios e la sua redditizia scuderia di supereroi per il grande schermo, la società ha sfruttato Snyder, il regista dei “300”, per rinvigorire diversi noti personaggi della DC Comics, iniziando con Superman (interpretato da Henry Cavill) nel blockbuster del 2013 “Man of Steel”.

1,2031428-3183012549

Zack Snyder
Credito di immagine: AP

Snyder ha aggiunto Batman (Ben Affleck) e Wonder Woman (Gal Gadot) alla troupe per il 2016 ‘Batman v. Superman: Dawn of Justice’, ma il tono scuro e le recensioni lugubri del film hanno spaventato i dirigenti di Warner Bros., che hanno spinto Snyder a schiarire quando ha iniziato a girare un sequel ancora più grande, “Justice League”.

Dopo una produzione travagliata, nel maggio 2017 Warner Bros. ha annunciato che Snyder si sarebbe dimesso dalla “Justice League” a seguito del suicidio di sua figlia, e lo studio ha toccato il regista di “The Avengers” Joss Whedon per ampie riprese.

Whedon ha scritto 80 pagine aggiuntive per lo sforzo, ma il suo tono tranquillo e l’estetica più colorata si sono rivelati in contrasto con il torvo Snyder, il chiaroscuro sui combattenti del crimine, e le riprese hanno presentato un significativo problema di programmazione: Cavill era già passato alla missione : Impossibile – Fallout ‘, e i baffi che ha sviluppato per quel film hanno dovuto essere inelegabilmente cancellati dalle sue nuove scene di Superman. La “Justice League” messa a punto da Whedon è stata rilasciata nel novembre 2017 con avvisi spericolati, guadagnando molto meno del film solista di Gadot, “Wonder Woman”, che aveva debuttato solo pochi mesi prima.

batman-ben-Affleck-giustizia-league-e1528776943822-1548912678385

Lega della Giustizia
Credito di immagine: DC

Sebbene ciò sembrasse segnare la fine di “Justice League” come franchising, i fan di Snyder hanno continuato a chiedere il taglio del suo regista, e lo scorso novembre, Affleck e Gadot hanno aggiunto le loro voci online al movimento #ReleaseTheSnyderCut. Il presidente della Warner Bros. Pictures, Toby Emmerich, ha quindi contattato Snyder per valutare il suo interesse nel rifare il film per il servizio di streaming HBO Max, che sarà presto lanciato, e il regista ha acconsentito.

Dato che il taglio Snyder di “Justice League” non è mai stato completato, lo studio probabilmente verserà da $ 20 milioni a $ 30 milioni in un ampio processo di postproduzione ricco di effetti per portarlo a fiuto. Potrebbe anche rivelarsi significativamente più lungo della versione di due ore di Whedon: In un’intervista a The Hollywood Reporter, Snyder ha detto che stava rimuginando un taglio di quattro ore del regista di “Justice League”, o anche una serie episodica di sei parti che potrebbe ripristinare diverse sottotrame tagliate, tra cui trame separate per Flash (Ezra Miller) e Cyborg (Ray Fisher).

1,2127201-275.826.431

Jason Momoa, da sinistra, Gal Gadot, Ezra Miller e Ray Fisher in una scena di “Justice League”.
Credito di immagine: AP

Anche se questo è un volto senza precedenti per Warner Bros., la mossa ha senso quando gli studi cinematografici riprendono da un arresto forzato contro la pandemia: la “Justice League” di Snyder garantisce a HBO Max un progetto di alto profilo che può essere modellato da filmati già girati e fornisce un bump di visibilità per i suoi supereroi autonomi. Il sequel di “Wonder Woman 1984” di Gadot è stato spostato in una cuccetta di fine estate dopo la chiusura dei cinema per la stagione, mentre i nuovi film interpretati da Aquaman di Jason Momoa e Flash di Miller potrebbero non essere in grado di entrare in produzione per molto tempo.

C’è anche la possibilità che la versione riveduta di Snyder su “Justice League” possa anticipare l’aspetto fresco dello studio su Batman: Matt Reeves era nel mezzo delle riprese di un riavvio di Batman con Robert Pattinson quando Hollywood ha chiuso, e la sua uscita nell’estate del 2021 è stata in ritardo mentre lo studio si affretta a capire come riprendere la produzione. Warner Bros. ci darebbe davvero due versioni completamente diverse di Caped Crusader in una successione così breve? Meglio aggiungere alcune nuove lampadine al segnale Bat.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments