Sunday, October 25, 2020
Home Corona Virus La Fed effettua acquisti iniziali nel suo primo programma di acquisto di...

La Fed effettua acquisti iniziali nel suo primo programma di acquisto di debito aziendale

La Federal Reserve ha lanciato martedì la prima fase del suo programma di acquisto di obbligazioni societarie, entrando in un territorio totalmente inesplorato: acquistare debito societario a più lungo termine.

La Federal Reserve Bank di New York ha dichiarato che avrebbe iniziato ad acquistare fondi negoziati in borsa, che commerciano come azioni ma hanno un’ampia esposizione alle obbligazioni societarie. Inizierà quindi ad acquistare obbligazioni direttamente “nel prossimo futuro”, secondo un lunedì sera pubblicazione.

Ancor prima di acquistare un singolo titolo, la Fed è riuscita a raggiungere il suo obiettivo primario: riavviare il mercato del debito societario congelato. Ha annunciato per la prima volta che avrebbe istituito i programmi il 23 marzo e la semplice promessa di un backstop ha rilanciato il mercato, consentendo alle aziende di emettere debiti per raccogliere i fondi necessari durante la recessione economica del coronavirus.

Una volta che saranno pienamente operativi, i programmi della Fed compreranno sia il debito di nuova emissione sul mercato primario sia il debito che è già negoziato su un mercato secondario. I programmi erano allargato il 9 aprile per includere alcune obbligazioni spazzatura.

Aprile è stato un mese record per le vendite di obbligazioni statunitensi investment grade, che ammontavano a oltre $ 300 miliardi, secondo i dati raccolti da Bloomberg. Anche il mercato delle obbligazioni shakier è stato ripreso.

“Molto del sollevamento pesante è già stato fatto”, ha detto Subadra Rajappa, responsabile della strategia tariffaria degli Stati Uniti presso la Société Générale, prima dell’annuncio.

La Fed sta acquistando dapprima E.T.F. – per lo più investment grade ma un po ‘ad alto rendimento – perché “fungono da meccanismo efficiente per accedere al mercato delle obbligazioni societarie” man mano che i programmi diretti si attivano, ha detto lunedì in una nota a piè di pagina.

BlackRock Inc., che è il maggiore emittente di E.T.F.s, eseguirà il programma per almeno i suoi primi tre mesi. La Fed di New York aveva precedentemente annunciato di aver scelto l’attività di consulenza dell’azienda per gestire gli acquisti in base al know-how tecnico. Secondo l’accordo di gestione degli investimenti della Fed, BlackRock non addebiterà commissioni di gestione patrimoniale su E.T.F. nel programma e rimborserà il valore di altre commissioni che guadagna sul proprio E.T.F.s.

Tuttavia, l’impresa è un beneficiario del programma come sostegno del mercato. HYG, il fondo ad alto rendimento di BlackRock, è rimbalzato sulla notizia iniziale del sistema di obbligazioni societarie e ha preso un altro passo dopo che la Fed ha ampliato i criteri del programma ad aprile per includere il debito più rischioso. Alcuni di questi guadagni da allora sono svaniti, ma è un segno che nel migliorare il più ampio funzionamento del mercato, l’annuncio del programma della Fed ha aiutato il fondo.

Non è chiaro in che misura verranno utilizzati ampiamente i due programmi della banca centrale. I prezzi e le condizioni sono tali che la struttura di acquisto diretto, in particolare, potrebbe non vedere un uso enorme, dicono economisti e strateghi. Al contrario, servirà come una sorta di coperta di sicurezza assicurando agli investitori che la Fed interverrà se i mercati diventeranno volatili.

In particolare, le aziende deve dimostrare che non erano in grado di accedere al credito da una banca o sul mercato aperto a condizioni ragionevoli prima di utilizzare il programma di mercato primario, il che potrebbe creare uno stigma.

“Esistono buone possibilità che la struttura principale non possa essere utilizzata”, ha affermato Gennadiy Goldberg presso TD Securities a New York. “È un buon risultato – se intendono essere un sostegno del mercato, in realtà è OK”.

Il semplice annuncio dei programmi ha già consentito un’ondata di nuove emissioni di obbligazioni societarie. Boeing ha raccolto $ 25 miliardi in una vendita di obbligazioni di fine aprile. Anche le obbligazioni in circolazione si sono riprese, e poiché la Fed si è impegnata ad acquistare debiti da società recentemente declassate, lo ha fatto prezzi elevati e ridusse i tassi sul debito che erano stati emessi dai cosiddetti “angeli caduti”, incluso Ford Motor.

Per quanto riguarda il programma del mercato secondario, che si concentra su obbligazioni già emesse, la Fed ha affermato nel suo accordo di gestione degli investimenti pubblicato lunedì che gli acquisti potrebbero variare in base alle condizioni del mercato, con l’obiettivo di “ridurre il deterioramento generalizzato della liquidità visto nel marzo 2020 a livelli che corrispondono più da vicino alle condizioni economiche prevalenti” che alla fine passeranno a “un ritmo ridotto e costante “Di acquisto per mantenere il funzionamento del mercato.

Dato che il funzionamento del mercato secondario è ampiamente tornato alla normalità, potrebbe essere un processo rapido.

Mentre il programma è stato incoraggiato da molti a Wall Street per il rinvigorimento dei mercati del credito, ci sono critici delle azioni della banca centrale per sostenere le grandi società che toccano i mercati del debito delle imprese.

Il gruppo antimonopoli Progetto American Economic Liberties sta caratterizzando il programma aziendale come un “salvataggio” per aziende come Boeing, che è riuscita a emettere debiti da quando la Fed ha annunciato che il programma stava arrivando e ha ripristinato il funzionamento del mercato.

Alcuni analisti hanno affermato che l’idea che aiutare le grandi aziende sia un problema è fuori luogo.

“Alla fine, si tratta di sostenere l’occupazione”, ha dichiarato Steven Friedman, ex economista della Fed di New York ora presso la società di gestione degli investimenti MacKay Shields. “Le aziende che impiegano persone hanno bisogno dell’accesso al credito” e “riguarda davvero la sopravvivenza delle imprese”, ha affermato.

La Fed ha annunciato iniziative per aiutare le piccole aziende e i governi, ma anche quelli non sono mai stati tentati prima e devono ancora essere messi in piedi. Ha definito piani per un programma di prestiti “Main Street” per le medie imprese e ha affermato che acquisterà obbligazioni municipali per dare impulso agli stati, alle grandi città e contee.

Questa struttura è il primo programma di prestiti di emergenza della Fed sostenuto da un recente stanziamento congressuale per iniziare a funzionare. I legislatori hanno stanziato $ 454 miliardi per fornire un’assicurazione contro le perdite ai programmi della Fed, e alcuni sono stati ansiosi di vederlo usato.

La rappresentante Katie Porter, democratica della California, ha inviato una lettera alla Fed e al Tesoro la scorsa settimana chiedendo perché non avevano ancora sfruttato i soldi.

Il Ministero del Tesoro ha stanziato $ 75 miliardi in finanziamenti totali per il programma di acquisto di obbligazioni societarie, di cui $ 25 miliardi per sostenere l’acquisto di obbligazioni attraverso il programma di mercato secondario e $ 50 miliardi per sostenere acquisti diretti di obbligazioni.

Tale finanziamento potrebbe sostenere $ 750 miliardi in acquisti totali, sebbene non possa utilizzare tale capacità.

“Le aziende stanno finanziando, stanno aumentando la liquidità”, ha detto il presidente della Fed Jerome H. Powell alla conferenza stampa del 29 aprile. “La domanda finale per le strutture è piuttosto difficile da prevedere, perché c’è questo effetto di annuncio che ripristina davvero il funzionamento del mercato. Certo, dobbiamo seguirlo, comunque. ”

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments