Friday, October 30, 2020
Home Gli sport La NASCAR riavvia i motori domenica mentre l'industria cerca di rimanere fuori...

La NASCAR riavvia i motori domenica mentre l’industria cerca di rimanere fuori dai box

La NASCAR tornerà in pista domenica

La NASCAR tornerà in pista domenica
Credito di immagine: AFP

Los Angeles: Sembrava una scena di un film o forse di un romanzo a buon mercato: una pista di stock car nel sud, due macchine che tuonavano giù per il backstretch, facendo jockey per il comando.

Mentre Cale Yarborough ha provato a passare l’ultimo giro, lui e Donnie Allison hanno urtato e urtato il muro, ruotando impotenti in un tumulto di metallo rotto e fumo.

Contorcendosi dal suo relitto mentre Richard Petty superava la vittoria, Yarborough iniziò a scambiare pugni con Bobby, il fratello maggiore di Allison, sull’erba infield. “È stata una grande corsa, grandi combattimenti e un grande momento”, ha detto Yarborough.

Ma la Daytona 500 del 1979 divenne un momento fondamentale nella storia della NASCAR per ragioni al di là di quel tragico finale.

Nello stesso fine settimana, una tormenta paralizzante ha colpito la costa orientale e parti del Midwest, con le principali città che si sono fermate. Il maltempo si è tradotto in ottime valutazioni televisive per Daytona.

Il Darlington 400 è abituato a centinaia di migliaia di fan che si presentano nel weekend di gara

Il Darlington 400 è abituato a centinaia di migliaia di fan che si presentano nel weekend di gara
Credito di immagine: AP

“Avevano molta più gente che guardava perché erano bloccati a casa”, ha detto Nate Ryan, scrittrice di motori per NBC Sports. “Molte persone indicano che questo è un esempio del perché la NASCAR ha preso forma e decollato.”

Non che nessuno possa equiparare una tempesta di neve alla pandemia di coronavirus, ma esiste un parallelo importante.

Con una serie di gare a partire da domenica, la NASCAR farà il salto su altri grandi sport tornando alla rete televisiva dal blocco COVID-19. Ancora una volta, ha la possibilità di catturare i riflettori nazionali.

“Penso davvero che possiamo organizzare grandi spettacoli e farlo in sicurezza”, ha dichiarato il pilota Alex Bowman. “E penso che sarà davvero un bene per tutti.”

Questa volta i conducenti dovranno abituarsi a svuotare i cavalletti per la Darlington 400.

Questa volta i conducenti dovranno abituarsi a svuotare i cavalletti per la Darlington 400.
Credito di immagine: AP

La posta in gioco è alta questa volta, la NASCAR sta combattendo un crollo della popolarità e potrebbe richiedere qualcosa di drastico per attirare nuovi fan. Mentre i funzionari scommettono sulle corse in una pandemia, alcune persone si chiedono se questo potrebbe essere il momento di un cambiamento fondamentale.

Non c’è dubbio che gli americani abbiano fame di sport dal vivo. Nelle ultime sei settimane, milioni di persone hanno visto le trasmissioni di rete dei driver NASCAR in competizione tra loro in iRacing, fondamentalmente un videogioco super carico.

“Le persone si sono sintonizzate su questo, persone che non avevano assistito a una vera gara quest’anno”, ha dichiarato Steve Myers, produttore esecutivo della serie di inviti pro di iRacing. “Se la NASCAR ha trattenuto anche il 10% di quelle persone, è una vittoria.”

Ora arriva la cosa vera, a cominciare dalla Darlington 400 in South Carolina. Lanciando quattro gare di Coppa e altri tre eventi in 11 giorni, i funzionari sanno che devono evitare uno scoppio pericoloso e potenzialmente imbarazzante tra i piloti e l’equipaggio.

“È un fattore determinante per ottenere le cose giuste”, ha affermato Steve O’Donnell, vice presidente esecutivo della NASCAR. “Ci rendiamo conto che è una grande responsabilità per noi come sport”.

Le tribune saranno vuote e ci sarà un allontanamento sociale lungo la fila dei box. Le squadre non avranno alcuna sessione di prove o qualifiche, nessuna possibilità di apportare modifiche pre-gara alle auto, quindi il riavvio potrebbe essere selvaggio.

“Sento che ci saranno alcuni errori, alcuni rimbalzano sul muro, cose del genere”, ha detto il pilota William Byron. “Devi evitarlo nella prima manche o giù di lì.”

Con così tante variabili già in gioco, è questa un’opportunità? Ryan sente che i funzionari “hanno indicato la volontà di apportare modifiche perché tutto sembra al volo in questo mondo”.

Il successo delle trasmissioni iRacing di 90 minuti ha rafforzato una spinta già esistente per eventi più brevi della serie Cup.

“Non credo che abbiamo bisogno di tutte quelle gare di quattro ore”, ha dichiarato Myers, un fan di lunga data del motorsport. “È difficile chiedere a un ragazzo di famiglia di ritagliarsi così tanto tempo di domenica.”

Allontanarsi dalle piste ovali tradizionali almeno in parte del tempo potrebbe contrastare la reputazione della NASCAR come “lega a sinistra”.

Altri corsi su strada, popolari in passato, potrebbero aiutare. Così potrebbe occasionalmente la pista sterrata e i circuiti stradali simili al Grand Prix di Long Beach. NASCAR ha pianificato una prima doppia testata con IndyCar più avanti nel corso dell’anno.

“Riguarda davvero i fan”, ha dichiarato di recente il presidente della NASCAR Steve Phelps. “Dobbiamo assicurarci di organizzare gare avvincenti e di avere tribune complete quando lo facciamo.”

Un’altra cosa della serie iRacing ha contribuito a personalizzare uno sport nato da corridori al chiaro di luna e personaggi più grandi della vita. I fan hanno visto i volti dei conducenti normalmente oscurati dai caschi e dalle reti delle finestre. Hanno ascoltato i favoriti parlare di strategia e scherzare.

“Amico, questo è peggio della vita reale”, ha detto Clint Bowyer dopo essersi schiantato con Bubba Wallace in una gara simulata al Bristol Motor Speedway. “Dai, Bubba!”

Non che tutto sia andato per il meglio. Kyle Larson è stato licenziato dalla sua squadra dopo aver provocato un insulto razziale. Wallace, un pilota nero, ha perso uno sponsor per “smettere di rabbia” un termine di gioco dopo la confusione con Bowyer.

“Questo è il motivo per cui non prendo questo [expletive] serio “, ha detto Wallace. “Pace fuori”.

1,1150278-80.712.430

La NASCAR ha fatto il salto su altri grandi sport trasmettendo questo fine settimana.

Tuttavia, lo sport potrebbe trarre vantaggio dall’essere sciolto e aperto quando riprende la competizione nella vita reale. I team potrebbero aggiungere telecamere nella cabina di pilotaggio per aumentare la copertura televisiva. I conducenti possono eseguire lo streaming in gara su piattaforme come Twitch e Facebook Live e rilasciare interviste sincere alla radio durante le precauzioni.

“Probabilmente non vorrebbero abbassare la guardia”, ha detto Ryan. “Ma penso che ci siano abbastanza benefici nel dare ai fan più di quell’esperienza che ne varrebbe la pena.”

Myers parla di “guidatori che si divertono. Divertendosi, si trasferisce quasi allo spettatore. “

La scarsità di presenze e il calo delle valutazioni televisive in calo nonostante un lieve aumento della scorsa stagione non sono le uniche sfide.

Uno studio del 2017 commissionato dallo Sports Business Journal ha messo l’età media del pubblico NASCAR a 58 anni, il terzo più antico tra i principali sport dietro il golf e il tennis. Aveva anche nove anni più di un decennio prima.

I play-off hanno aggiunto spezie alla fine della stagione e i punti della tappa assegnati in vari punti della gara hanno mirato a ridurre le pause quando le auto sfilano all’infinito con pochi cambi di vantaggio.

I funzionari sperano di connettersi con un pubblico più giovane introducendo un’auto Gen-7 che assomiglia più a qualcosa dal pavimento dello showroom. Potrebbero esserci delle modifiche a un programma che ha il più grande evento dell’anno il Daytona 500 all’inizio.

I fan hanno anche chiesto a gran voce meno regole tecniche e meno situazioni imbarazzanti che hanno portato via le vittorie in pista quando le auto falliscono le ispezioni post-gara.

Oonnell, il dirigente della NASCAR, vede i prossimi mesi come “una situazione fluida, avremo bisogno di tener conto di molte, molte variabili”. La domanda è: un ragazzo sportivo del buon petrolio sarà disposto ad evolversi?

“Sarà interessante”, ha detto Ryan. “Penso che ci saranno molte opportunità di valutare le cose”.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments