Thursday, December 3, 2020
Home Giochi La nuova funzionalità 90 FPS di Fortnite sui telefoni OnePlus offre qualcosa...

La nuova funzionalità 90 FPS di Fortnite sui telefoni OnePlus offre qualcosa che le console non possono fare

Spesso pensiamo alle versioni mobili di console o giochi per PC come a quelle minori, sacrificando fedeltà visiva e prestazioni per l’esecuzione su un dispositivo portatile. Ma il produttore di telefoni OnePlus ha fatto passi da gigante nel colmare il divario. Attraverso una partnership diretta con lo sviluppatore Epic Games, il nuovo telefono OnePlus 8 è in grado di eseguire Fortnite con un frame rate superiore rispetto alle versioni console del gioco.

OnePlus 8 è l’ultimo telefono dell’azienda ed è il primo in grado di eseguire Fortnite a 90 frame al secondo, il che non è cosa da poco. Il processore Qualcomm Snapdragon 865 del telefono ha le capacità di alimentazione e la frequenza di aggiornamento a 90Hz del pannello del display consente un frame rate più elevato. Ma è anche il lavoro a fianco di Epic e le ottimizzazioni necessarie apportate alla build specifica di OnePlus di Fortnite su dispositivo mobile che lo rendono possibile. Abbiamo dato uno sguardo esclusivo a questa particolare versione di Fortnite prima della sua uscita per sperimentarla da soli.

Uno screenshot di Fortnite su OnePlus 8. Ovviamente, non puoi vederlo con 90 FPS, ma questa è la qualità grafica che ottieni in cambio di un frame rate elevato.
Uno screenshot di Fortnite su OnePlus 8. Ovviamente, non puoi vederlo con 90 FPS, ma questa è la qualità grafica che ottieni in cambio di un frame rate elevato.

Su OnePlus 8, Fortnite arriverà con opzioni di frame rate fino a 90 FPS. Selezionandolo, le impostazioni grafiche generali saranno impostate su “Bassa”. Questo è il trucco. Quindi, sebbene non sembri necessariamente il più bello, questo tipo di modalità di prestazione rende l’esperienza di gioco più fluida possibile sui telefoni. Vale la pena notare che anche il ridimensionamento della risoluzione rimane al 100%, eseguendo il gioco alla risoluzione nativa del telefono di 2400×1080.

È anche ancora impressionante il fatto che OnePlus 8 possa eseguire Fortnite fino a impostazioni grafiche ‘Epic’ anche a 60 FPS abbastanza coerenti. I telefoni Apple di fascia alta come iPhone XR, XS e XS Max e oltre sono in grado di eseguire Fortnite a 60 FPS (mentre l’iPad Pro può raggiungere 120 FPS), ma con OnePlus 8 non solo è basato su Android telefono che raggiunge questo livello di prestazioni, offre qualcosa oltre.

Nella mia esperienza, il vantaggio di 90 FPS non ha esattamente lo stesso effetto su un telefono come su un PC in cui reazioni rapide, contrazioni e la precisione del puntamento del mouse ne trarranno davvero vantaggio. Tuttavia, è notevolmente più fluido di 60 FPS e un mondo di differenza rispetto a 30 FPS, in cui la maggior parte dei telefoni Android (e Nintendo Switch) esegue il gioco. Sebbene non siamo stati in grado di tracciare i tempi e le metriche esatti dei fotogrammi, è stato in grado di mantenere sullo schermo i combattimenti di fuoco caotici senza percepibili cadute di fotogrammi. Una cosa che ho notato è che la piastra posteriore si surriscalda abbastanza vicino alla fotocamera e, in una situazione senza custodia del telefono, dovresti fare attenzione a come tieni il telefono. E naturalmente, l’esecuzione di 90 FPS costringerà il telefono a lavorare di più e probabilmente allungherà la durata della batteria più velocemente di quanto farebbe altrimenti. Tuttavia, è tecnologicamente impressionante e mette in mostra la potenza che puoi mettere in un telefono per i giochi.

Epic Games ha collaborato direttamente con OnePlus per portare questa specifica build da 90 FPS di Fortnite alla serie OnePlus 8.
Epic Games ha collaborato direttamente con OnePlus per portare questa specifica build da 90 FPS di Fortnite alla serie OnePlus 8.

Parlando con Kyle Kiang, Chief Marketing Officer di OnePlus, ha rivelato che questo è il prodotto di una partnership di 10 mesi con Epic Games. Ha detto che entro dicembre dello scorso anno, il team stava lavorando con una build personalizzata di Fortnite e ha iniziato i test un mese dopo con costanti ottimizzazioni nei mesi successivi. Il risultato è un grosso problema per OnePlus e, come affermato da Kiang, “È la prima volta che c’è uno smartphone che può eseguire Fortnite e Unreal Engine a 90 FPS”.

Kiang ha parlato di alcuni dei motivi per cui OnePlus è stato in grado di raggiungere questo obiettivo nella sua breve storia di sei anni, dicendo: “Uno dei motivi per cui abbiamo avuto successo nei primi giorni è stato che il nostro approccio era un po ‘diverso, rendendo un prodotto in un tempo, molto focalizzato sulla qualità dell’esperienza utente per le persone che volevano sostanzialmente una pura esperienza Android; quindi niente bloatware “. Ha citato un focus sulle prestazioni hardware per gli utenti che vogliono semplicemente che le app funzionino al meglio e che trasmettano funzionalità fantasiose, che hanno creato una nicchia per OnePlus. “Creando questi prodotti all’inizio per un pubblico davvero esigente, penso che abbiamo abbattuto abbastanza bene la nostra filosofia di prodotto”, ha detto Kiang.

OnePlus ha iniziato vendendo il proprio telefono direttamente ai clienti, ma da allora si è ramificato ad altri operatori come T-Mobile (anche il primo sulla sua rete 5G) e Verizon, e persino vendendo telefoni tramite Amazon. Epic Games alla fine ha notato, che ha portato a questa esclusiva build da 90 FPS di Fortnite sullo smartphone OnePlus 8 (e l’8 Pro che esegue 90 FPS ma con una risoluzione più elevata).

Per quanto riguarda ciò che significa per il futuro dei giochi sui telefoni e come OnePlus si adatta a questo, è difficile da dire. Ho chiesto a Kiang se questa è un’indicazione di ulteriori sviluppi per i giochi che funzionano su dispositivi mobili, a cui ha semplicemente detto: “Puoi aspettarti che questo sia un tema per noi: prestazioni, alto aggiornamento e la sua connessione naturale con dove andranno i giochi mobili “.

Uno screenshot di Fortnite su OnePlus 8. Un frame rate più elevato può aiutare le prestazioni di gioco come in questo caso con 90 FPS.
Uno screenshot di Fortnite su OnePlus 8. Un frame rate più elevato può aiutare le prestazioni di gioco come in questo caso con 90 FPS.

Insieme al lancio della build da 90 FPS di Fortnite, il gioco sarà installabile tramite l’app Game Space integrata su OnePlus su Android, tuttavia per ora questa è attualmente una funzionalità esclusiva regionale in India. Questo essenzialmente elimina il passaggio tra gli utenti di telefoni che cercano l’app Fortnite sul Google Play Store e la rende invece un’opzione integrata tramite il sistema operativo Android sui telefoni OnePlus 6 e oltre.

In un comunicato stampa affiancato all’annuncio ufficiale di OnePlus, Tim Sweeney, CEO e fondatore di Epic Games, ha dichiarato: “L’installazione semplice con un solo tocco semplifica davvero il processo di installazione del software e rimuove gli attriti che si trovano normalmente su altri dispositivi Android”. Ha definito questo “un grande passo avanti”, ma quando ho chiesto a Epic se possiamo aspettarci o meno questo in altre regioni, hanno detto che al momento non c’è nulla di definitivo.

Che tu giochi a Fortnite o meno, il fatto che i dispositivi mobili, in particolare gli smartphone, abbiano fatto passi da gigante nel fornire esperienze da console è una prospettiva entusiasmante. E in un certo senso, il telefono OnePlus 8 offre in realtà una funzionalità che le console semplicemente non hanno: 90 FPS. Potrebbe non funzionare con la massima fedeltà grafica, ma se la frequenza dei fotogrammi e le prestazioni migliori sono ciò che stai cercando, OnePlus sembra essere un’opzione promettente.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments