Friday, December 4, 2020
Home Gli sport La serie F4 South East svela il calendario delle 16 gare per...

La serie F4 South East svela il calendario delle 16 gare per il 2020

Motorsport

Nazim Azman, l’eroe di casa e vincitore di F4 nel 2017, ha continuato a vincere nel campionato britannico F3.
Credito immagine: immagine fornita

Dubai: Peter Thompson, Presidente e Amministratore delegato degli organizzatori Asian Autosport Action (AAA) Group, ha annunciato un calendario di 16 gare per i campionati FIA Formula 4 del Sud-est asiatico (F4SEA).

Con gli ordini di controllo del movimento in tutto il mondo che si rilassano lentamente, Thompson ha assicurato che la F4SEA con sede a Kuala Lumpur sarà presto in grado di ratificare un calendario delle gare abbreviato 2020 con tutti gli eventi in scena sul circuito internazionale di Sepang in Malesia. Per il 2021, il SEA F4 prevede di espandere e promuovere le competenze della Malesia nei nuovi territori emergenti, tornando al tempo stesso al formato di eventi 10-12.

Il nuovo calendario delle corse è già stato finalizzato, ma l’annuncio ufficiale è in attesa di approvazione da parte dell’organo di governo mondiale, la FIA.

“Se il nostro unico risultato quest’anno è la consegna del trofeo del campione a dicembre, il duro lavoro di superare tutti gli ostacoli in questo tempo senza precedenti per produrre un altro eroe del motorsport sarebbe stato ben ricompensato”, ha dichiarato Thompson a Gulf News dalla Malesia.

La F4 SEA sta producendo concorrenti di livello mondiale e sono convinto che almeno uno dei nostri vincitori del 2019 (Hadrien David di Francia, Lucca Allen d’Irlanda o Elias Seppänen di Finlandia) diventerà un futuro campione del mondo

– Peter Thompson, CEO di Asian Autosport Action

“Queste sono le prime fasi e siamo pronti con un calendario che può essere modificato, se necessario,” ha aggiunto.

Il calendario proposto per il campionato F4SEA 2020 a 16 gare presenterà tutti e quattro gli eventi a Sepang per ridurre al minimo il rischio e ad un costo conveniente di 40.000 euro (Dhs 160.000). Formula 4 SEA è l’unico campionato di sviluppo di piloti junior della FIA nella regione con la concorrenza che garantisce un valore mediatico superiore a $ 20 milioni.

“La realtà di fondo è che i fan non perderanno un momento d’azione poiché le gare continueranno a essere trasmesse in streaming e trasmesse sulla rete FOX”, ha osservato Thompson.

“Inoltre abbiamo il nostro nuovo sito Web e le procedure di gara saranno pubblicate anche su varie piattaforme di social media in modo che nessuno perda nessuna delle azioni in pista”, ha promesso.

Attualmente Presidente e Amministratore Delegato degli organizzatori Asian Autosport Action (AAA) Group, Thompson ha più di trent’anni di dilettantismo in vari sport motoristici. Di proprietà del marchio di successo del team di gara Meritus.GP Asia, AAA ha trascorso oltre 20 anni nelle regioni dell’Asia del Pacifico e del Medio Oriente.

Meritus.GP è stato un vincitore a tutti i livelli di questo sport, tra cui Formula BMW, Formula Masters, Formula 3, Formula V6 Asia e GP2 Asia Series.

Uno dei primi passi raccomandati dalla FIA verso un percorso professionale, la F4 SEA ha già visto alcuni dei suoi laureati firmare con i team junior Sauber e Renault F1.

Negli ultimi quattro anni, la sezione sud-est asiatica del campionato mondiale F4 della FIA si è concentrata sulla creazione di eroi automobilistici asiatici e internazionali, mentre si allenava e sviluppava i malesi per diventare ingegneri e tecnici altamente qualificati.

Al finale del Gran Premio di Malesia di Petronas di Formula 1 2017, il vincitore della F4 è stato l’eroe malese Nazim Azman, che da allora ha vinto il campionato britannico F3.

I diplomati del prestigioso equipaggiamento Meritus.GP hanno vinto collettivamente la tripla corona del motorsport – Le Mans, Monaco e Indy 500 – e finora 10 piloti hanno fatto carriera nelle corse di F1.

“La F4 SEA sta producendo concorrenti di livello mondiale e sono convinto che almeno uno dei nostri vincitori del 2019 (Hadrien David di Francia, Lucca Allen d’Irlanda o Elias Seppänen di Finlandia) diventerà un futuro campione del mondo”, Thompson sperato.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments