Saturday, October 31, 2020
Home Gli sport La squadra di Al Qubaisi trionfa nella sfida Jiu-Jitsu

La squadra di Al Qubaisi trionfa nella sfida Jiu-Jitsu

La squadra

La squadra “Al Abyad” di Mohammad Al Qubaisi celebra
Credito di immagine: fornito

Dubai: una vivace performance del team “Al Abyad” di Mohammad Al Qubaisi li ha visti incoronati vincitori del Jiu-Jitsu Champions Challenge contro “Azraq”, la squadra guidata da Faisal Al Ketbi alla Jiu-Jitsu Arena di Abu Dhabi, mercoledì scorso .

La squadra di Al Abyad ha segnato 14 vittorie su 25 match-up, allontanandosi comodamente dagli avversari nella tabella dei punti. Al vincitore di ogni combattimento sono stati assegnati 100 punti e in caso di vittoria per sottomissione al vincitore sono stati assegnati 50 punti extra.

La squadra di Al Qubaisi ha collezionato un totale di 1.600 punti contro la squadra di Al Ketbi che ha gestito 1.250 punti, sulla strada per l’edizione inaugurale della Jiu-Jitsu Champions Challenge organizzata dalla Federazione Emirati Arabi Uniti Jiu-Jitsu, l’organo di governo per lo sport in gli Emirati Arabi Uniti.

La competizione è stata intrigante ad Abu Dhabi

La competizione è stata intrigante ad Abu Dhabi
Credito di immagine: fornito

Il torneo, organizzato in linea con i protocolli federali e globali COVID-19 sulla salute e la sicurezza, ha riunito la squadra di combattenti Emirati jiu-jitsu, con membri di spicco della squadra nazionale jiu-jitsu degli Emirati Arabi Uniti che si contrappongono.

La squadra vincitrice ha disputato una serie di forti esibizioni di Omar Al Fadhli, Mohammad Al Suwaidi e Salem Mubarak Al Dhaheri nella categoria degli adulti, mentre Rashid Al Shehhi, Theyab Al Nuaimi e Faraj Al Awlaqi hanno vinto nelle categorie giovanili.

Il “Team Azraq” ha avuto anche alcune esibizioni degne di nota con Sultan Al Hosani, Saeed Al Mazrouei e Ali Al Bannai che si sono esibiti in modo incoraggiante nella categoria degli adulti, mentre Omar Al Suwaidi, Mahdi Al Awlaqi e Saeed Al Qubaisi si sono esibiti nelle categorie giovanili.

Abdul Munam Al Hashemi, Presidente, UAEJJF e Presidente dell’Unione Asiatica Jiu-Jitsu e Vice Presidente della Federazione Internazionale Jiu-Jitsu, hanno affermato che le prestazioni sul tappeto della Jiu-Jitsu Champions Challenge sono state la prova dei benefici maturati durante campo di allenamento chiuso della squadra nazionale.

“I nostri atleti hanno abbracciato con tutto il cuore i loro programmi di allenamento durante il campo e i benefici erano chiaramente visibili sul tappeto. Numerosi giovani atleti di talento hanno dato un’ottima testimonianza di se stessi ieri sera e l’emergere di Faisal Al Ketbi e Mohammad Al Qubaisi come luci guida per le generazioni più giovani è stato un altro segnale incoraggiante “, ha osservato.

Mubarak Al Menhali, direttore tecnico, UAEJJF, ha dichiarato che con la conclusione del campo di addestramento chiuso il 24 maggio, il torneo era stato una piattaforma ideale per testare gli atleti. “La partecipazione al campo di allenamento chiuso ha visto i nostri atleti e il personale tecnico fare numerosi sacrifici. Tuttavia, è stato incoraggiante vedere tutto il duro lavoro che è stato messo in campo per ripagare ”, ha detto.

“Il personale tecnico ha lavorato duramente per aiutare gli atleti a ritornare in una mentalità competitiva e ora non vediamo l’ora di costruire su questi guadagni”, ha aggiunto.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments