Monday, October 19, 2020
Home Gli sport La stella del tennis Naomi Osaka esce dalla sua stessa ombra

La stella del tennis Naomi Osaka esce dalla sua stessa ombra

Naomi Osaka sta uscendo dalla sua stessa ombra

Naomi Osaka sta uscendo dalla sua stessa ombra
Credito di immagine: Reuters

Dubai: la vera Naomi Osaka ha finalmente tentato di uscire dalla sua stessa ombra.

In un’intervista con la serie “Time Out” di CNN Sport con Christina Macfarlane, la due volte vincitrice del Grande Slam dal Giappone ha spiegato come sta usando l’attuale periodo di blocco per uscire dal suo guscio.

“Penso che le persone mi conoscano come molto timida … Voglio anche prendermi il tempo di quarantena per pensare solo a tutto, e per me ho molti rimpianti prima di andare a dormire. E la maggior parte dei rimpianti è dovuta [the fact] che non parlo di quello che sto pensando “, ha spiegato Osaka a Macfarlane nell’intervista.

Osaka è nota per il suo background multietnico e la sua personalità timida e schietta. La 22enne ha inoltre rivelato come la sua timidezza abbia portato a prendere decisioni da lei. “Ci sono molte volte in cui mi vedo in situazioni in cui avrei potuto dare il mio contributo, ma invece ho trattenuto la mia lingua e le cose hanno continuato a muoversi in un modo che non mi è piaciuto molto”, ha detto.

“Mi sento come se mi fossi affermato, avrei avuto l’opportunità di vedere cosa sarebbe successo”, ha aggiunto Osaka.

Nata in Giappone da padre haitiano e madre giapponese, Osaka vive e si forma negli Stati Uniti da quando aveva tre anni. È arrivata alla ribalta all’età di 16 anni dopo la sua vittoria sull’ex campione degli US Open Samantha Stosur mentre faceva il suo debutto al WTA Tour allo Stanford Classic 2014.

Il suo grafico di tennis ha continuato a salire mentre due anni dopo, Osaka ha raggiunto la sua prima finale WTA al Pan Pacific Open in Giappone nel 2016, mentre faceva la sua prima iscrizione nella top 50 delle classifiche WTA. E altri due anni dopo, Osaka ha fatto la sua svolta nel vertice del gioco femminile quando ha vinto il suo primo titolo WTA all’Indian Wells Open che è stato cancellato all’ultimo momento a marzo a causa della crescente minaccia della pandemia di coronavirus.

Il suo più grande impatto doveva ancora arrivare quando Osaka ha sconfitto la 23 volte campionessa dei singoli del Grand Slam Serena Willians nella finale degli US Open 2018 per diventare la prima giocatrice giapponese a vincere una corona del Grand Slam.

E ora costretto a una pandemia che non mostra segni di allentamento, Osaka sta scoprendo un nuovo aspetto della sua personalità. “Mi sento come se volessi prendere questo tempo per imparare qualcosa di nuovo o migliorare perché sono abbastanza sicuro che non avrò mai più questo tempo libero”, ha riferito.

La timidezza di Osaka le ha impedito di entrare in contatto con troppi altri tennisti durante questo periodo di blocco. Tuttavia, a suo merito, le è piaciuto un Instagram Live con Venus Williams.

“È stato un po ‘più intenso di quanto pensassi che sarebbe stato”, ha riferito Osaka.

“Per qualche ragione pensavo che stessimo allungando, ma sì, stavamo facendo un po ‘di esercizi di movimento e poi affondi e roba”, ha aggiunto.

Nata a Osaka – una città designata e capitale della Prefettura di Osaka nella regione del Kansai di Honshu in Giappone – Osaka ha ammesso di non essere troppo preoccupata per la mancanza di opzioni di formazione attualmente disponibili per lei.

“Una parte di me è un po ‘preoccupata, ma so anche che altri giocatori sono nella mia stessa posizione. Penso solo che non è che dimenticherò come giocare a tennis. Non voglio nemmeno allenarmi cinque ore al giorno in questo momento perché penso che sia così che ti esaurisci e non sai mai quando ricominceranno i tornei “, ha aggiunto.

Con le sue diverse esperienze e il suo status di campionessa di single del Grande Slam, è una delle atlete più commercializzabili al mondo, al secondo posto nel 2019 per entrate di sostegno dietro solo Serena Williams. Sul campo, Osaka ha uno stile di gioco aggressivo con un potente servizio che può raggiungere i 200 chilometri all’ora.

Il secondo titolo del Grande Slam di Osaka è arrivato agli Australian Open di apertura della stagione nel 2019. Entrando nel torneo come quarto seme e anche come uno degli undici giocatori in lizza per la classifica numero 1 al mondo, il timido giapponese ha avuto la meglio su Petra Kvitova in tre set per diventare la prima donna a vincere titoli singoli consecutivi nel Grand Slam da quando Serena Williams nel 2015. Osaka è diventata anche la prima giocatrice asiatica ad essere classificata al primo posto al mondo nei singoli.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments