Friday, December 4, 2020
Home Divertimento Lackluster Eid al botteghino del cinema pakistano

Lackluster Eid al botteghino del cinema pakistano

Mahira Khan e Fawad Khan in THE LEGEND OF MAULA JATT-1590394028717
Credito d’immagine:

Eid Al Fitr 2020 andrà negli annali della storia del cinema pakistano come la prima volta in assoluto in cui non c’erano mostre teatrali in nessuna parte del paese. Sebbene nessuna proiezione al cinema sia una situazione uguale in ogni parte del mondo – i teatri di tutto il mondo sono stati chiusi per contenere la diffusione di COVID-19 – il caso del Pakistan diventa unico quando consideriamo come i cineasti qui sono fissati con l’Eid ” fortunato ‘per il botteghino.

Ogni anno, i film vengono annunciati e preparati per essere versioni Eid. I finanzieri hanno lanciato progetti che erano potenziali “film Eid” (per dirla nel gergo locale) – cioè, il tipo di film che potrebbero potenzialmente vendere bene; di solito, blockbuster a budget elevato, thriller d’azione ad alta tensione o commedie romantiche, imbottiti con le più grandi star in circolazione. I produttori hanno accelerato le riprese per completare i loro film in tempo.

Vicino all’uscita, ci sarebbe una folle lotta per ottenere il miglior numero di schermate e il numero massimo di spettacoli, perché si ritiene che in nessun altro momento dell’intero anno i film avranno una “migliore” possibilità di fare soldi.

Tradizionalmente, in Pakistan, amici e famiglie si ritrovano in gruppo nei giorni di Eid, tutti vestiti per l’occasione festiva. Fatti con i riti di Eid, sciamano nei parchi e nei luoghi storici di giorno e vanno al cinema la sera.

A partire dal secondo giorno di Eid, il business del cinema aumenta ancora di più in quanto le persone sono ora relativamente più libere, hanno finito con la socializzazione (relativa a Eid) e altri, e sono pronte ad andare nei cinema. Non c’è da stupirsi che i film pubblicati sia su Eid Al Fitr che su Eid Al Adha abbiano in genere colpito l’oro. Anche i film fuori dal comune che hanno avuto minori possibilità di successo al botteghino hanno beneficiato dei passi indietro.

Humayun Saeed e Kubra Khan in una fotografia di LONDON NAHI JAUNGA-1590394024810

Ma il 2020 è diverso. Anche se ultimamente il governo del Pakistan ha alleggerito il blocco, e ai centri commerciali è stato permesso di riaprire, con condizioni di sicurezza, non c’è parola sugli schermi multiplex ospitati in questi centri che iniziano le operazioni in qualunque momento presto.

Humayun Saeed, attore e produttore principale, afferma: “Anche se i cinema saranno riaperti, il pubblico avrà delle critiche in arrivo”.

Saeed, che ha costantemente dato successi di successo in ogni Eid, negli ultimi due anni ormai, ed è diventato noto come il “film King of Eid”, aveva pianificato il suo prossimo, “London Nahi Jaunga”, con Kubra Khan e Mehwish Hayat, per Eid Al Fitr.

Una parte importante delle riprese è stata completata a Karachi e Bahawalpur all’inizio di quest’anno. Il team “LNJ”, incluso il regista Nadeem Baig, avrebbe dovuto volare a Londra per l’ultimo incantesimo di riprese di 12 giorni del film a marzo, ma è stato frenato dalla pandemia.

Saeed non vede il film uscire nemmeno su Eid Al Adha, che cadrà a luglio.

Fahad Mustafa e Mahira Khan durante le riprese di QUAID E AZAM ZINDABAD 2-1590394026787

Gli altri film Eid tanto attesi la cui uscita è stata interrotta, includono l’attesissima The Legend of Maula Jatt di Bilal Lashari, con Mahira Khan, Fawad Khan, Hamza Abbasi e Humaima Malik; Quaid e Azam Zindabad di Nabeel Qureshi, con Mahira Khan e Fahad Mustafa; Il ritorno di Iman Ali con Farhan Saeed, Tich Button; Kamli di Sarmad Khoosat con Saba Qamar; e la “satira politica” del regista Faisal Qureshi, Money Back Guarantee, che vanta un cast d’insieme: Fawad Khan, Mikaal Zulfikar, Kiran Malik, Gohar Rasheed, Afzal Rambo, il giocatore di cricket Waseem Akram e sua moglie Shaniera.

Tutti i film sopra menzionati, escluso “TLMJ”, avevano concluso il lavoro in modo da completare i film in tempo per l’Eid 2020. Date le circostanze, nessun regista avrà la possibilità di pubblicare i loro film nelle sale. “Preferirebbero aspettare”, per citare di nuovo Saeed.

Si dice che “TLMJ” sia stato rilasciato su piattaforme di streaming come Netflix, ma il produttore Ammara Hikmat lo ha negato.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments