Friday, December 4, 2020
Home Corona Virus L'offerta di Uber per Grubhub mostra che le offerte non sono ancora...

L’offerta di Uber per Grubhub mostra che le offerte non sono ancora morte

Lo vuoi nella tua casella di posta ogni mattina? Iscriviti qui.

I responsabili degli affari hanno avvertito che le prospettive di fusione subiranno durante la pandemia. Ma poiché le trattative di Uber per acquistare Grubhub mostrano, c’è ancora un appetito per alcune transazioni, in particolare se è in gioco la sopravvivenza di un’azienda.

Uber si avvicinò al suo rivale di consegna del cibo dopo il colpo di pandemia, Riportano Mike Isaac e Kate Conger del Times. Grubhub ha risposto chiedendo due azioni Uber per ognuna delle sue azioni, per una valutazione complessiva di $ 6,1 miliardi. (Avvertenza sull’affare standard: i colloqui sono in corso e potrebbero andare in pezzi.)

L’attività complessiva dell’affare è affondata quest’anno. Circa 832 miliardi di dollari in transazioni sono stati annunciati giovedì scorso, secondo Refinitiv, in calo di quasi il 40 percento rispetto a un anno fa. M. & A. si affida alla fiducia nella sala del consiglio, e la pandemia lo ha annientato.

• Le ultime notizie sugli affari riguardano principalmente le transazioni rottura. L’accordo per la vendita del controllo di Victoria’s Secret è andato in pezzi la scorsa settimana – ne parleremo più avanti – e ieri l’assicuratore francese Covea se ne ando ` da un’acquisizione di $ 9 miliardi di un rivale, PartnerRe.

Ma questo è un affare che gli investitori amano. Le azioni di Grubhub sono aumentate del 29 percento ieri, mentre Uber è cresciuto del 2 percento. Le guerre dei prezzi nel settore delle consegne – un sottoprodotto dei miliardi che gli investitori hanno riversato in Uber e simili – probabilmente finirebbe se ci fossero meno giocatori in competizione per i clienti.

• Un Uber-Grubhub combinato controllerebbe il 55 percento del mercato statunitense delle consegne di pasti, secondo Wedbush Securities. E dati dalla seconda misura mostra che Uber-Grubhub avrebbe una quota di mercato di quasi l’80% a New York City, il 70% a Boston e il 60% a Chicago.

Alcuni a Washington sono preoccupati per il consolidamento. Il rappresentante David Cicilline, il democratico del Rhode Island che guida il pannello antitrust della Camera (e ha chiesto un moratoria sulla maggior parte delle fusioni durante la pandemia) ha dichiarato ieri: “Non possiamo permettere a queste aziende di monopolizzare la consegna del cibo, soprattutto in una crisi che sta rendendo le famiglie americane e i ristoranti locali più dipendenti che mai da questi stessi servizi”.

L’attivismo degli azionisti è in gran parte andato in letargo durante la pandemia. Ma Elliott, il peso massimo di $ 40 miliardi nel settore, ha contrastato questa tendenza rinnovando una campagna per scuotere il farmacista Alexion Pharmaceuticals, specializzato in trattamenti per malattie rare.

• L’hedge fund ha chiesto modifiche ad Alexion dalla fine del 2017. Ma a dicembre, la società ha respinto quella che si diceva fosse la raccomandazione privata di Elliott di vendersi.

La pandemia ha interrotto quello che sembrava un anno robusto per l’attivismo. Più di 40 campagne sono state lanciate solo a gennaio e febbraio, secondo Lazard.

• Detto questo, alcuni hedge fund hanno tranquillamente aumentato la propria partecipazione in società target, aspettando il momento giusto per colpire.

Elliott era fiducioso di affrontare Alexion durante la pandemia perché il settore sanitario è stato meno colpito dalle turbolenze. L’hedge fund ha sostenuto che Alexion potrebbe essere attraente per un acquirente a causa del suo redditizio portafoglio di trattamenti.

🏛 I Democratici della Camera hanno presentato una proposta di soccorso per pandemia da $ 3 trilioni, incentrato sugli aiuti agli Stati e su un’altra serie di pagamenti diretti agli americani. Il Senato controllato dai repubblicani immediatamente rifiutato.

😷 I lavoratori stanno spingendo le aziende a mantenere le misure di sicurezza, temendo che misure per limitare il traffico dei clienti e fornire dispositivi di protezione verrà eseguito il rollback troppo rapidamente.

Steven Davidoff Solomon, a.k.a. il Professor Professor, è professore presso gli Stati Uniti Berkeley School of Law e il co-direttore della facoltà presso il Berkeley Centre for Law, Business and the Economy. Qui, considera ciò che è andato storto in una delle cause di più alto profilo in un affare fallito – finora – durante la pandemia.

Accordi di private equity sono intrinsecamente instabile. Le società di acquisizione non acquistano direttamente società target, ma tramite una società di copertura. Per finanziare la transazione, quella shell ottiene una lettera di impegno di debito dai finanziatori e una lettera di impegno di capitale proprio dalla società di private equity.

Questo modello è stato stressato durante la crisi finanziaria del 2008, con molte società di private equity che pagavano semplicemente una commissione di risoluzione, in genere circa il 3% del valore dell’operazione, per andarsene. (Ho scritto un libro sui fallimenti di queste strutture.)

Dopo la crisi, gli avvocati delle società target hanno stretto i loro contratti: al giorno d’oggi, il venditore può costringere la società shell a attingere alle sue lettere di impegno per finalizzare l’affare. Se ciò non è possibile, gli acquirenti di private equity devono spesso pagare una commissione di risoluzione che va dal 6 al 7 percento del valore dell’operazione.

È qui che le cose si fanno interessanti con Victoria’s Secret. Quando L Brands fece causa a Sicomoro, chiedeva la conclusione dell’accordo (“performance specifica” nel gergo legale) o “danni monetari”.

Ma la lettera di impegno azionario di Sycamore conteneva una disposizione ormai comune in cui se il venditore cercava un rimedio diverso dalla prestazione specifica, la lettera si chiudeva automaticamente. In effetti, il giorno dopo la contromossa di L Brands, il Sicomoro ha portato un altro per risolvere la lettera di impegno azionario – e per estensione, l’accordo – per questi motivi. Poco più di una settimana dopo, le due parti si stabilirono.

La lezione per le future lotte sugli affari falliti è che i venditori disperati devono stare attenti a ciò che desiderano.

Le torri degli uffici nelle grandi città come New York saranno mai piene? L’esperimento di massa svolto da casa nel 2020 ha alcuni dirigenti ripensando la loro impronta immobiliare, scrive Matthew Haag del Times.

• Barclays ‘C.E.O., Jes Staley, ha detto di recente che “l’idea di mettere 7000 persone in un edificio potrebbe appartenere al passato”.

Si tratta di produttività. L’eliminazione delle spese di affitto nel centro città non è utile se rende i dipendenti meno efficaci. Ma i dirigenti delle ultime telefonate sugli utili sembravano piacevolmente sorpresi da accordi remoti:

• John Wren, il C.E.O. di Omnicom: “Abbiamo visto in prima persona che il nostro personale può essere altrettanto produttivo a casa come lo è in ufficio”.

• Richard Fairbank, il C.E.O. di Capital One: “Le persone sono tutte presenti. Sono coinvolte e la produttività è straordinaria rispetto alle persone che lavorano da casa”.

• John Rainey, il C.F.O. di PayPal: “È forse una specie di controintuitivo, ma abbiamo il più alto livello di produttività tra la nostra forza lavoro che abbiamo mai visto nella nostra storia”.

offerte

• Waymo, la società affiliata autonoma di Google, ha raccolto 750 milioni di dollari da investitori come T. Rowe Price. (Axios)

Politica e politica

• I giudici della Corte Suprema sono sembrati scettici riguardo alle richieste dei documenti finanziari del presidente Trump. (NYT)

• Il servizio di messaggistica Telegram terminerà i lavori sul suo progetto blockchain dopo aver combattuto con la S.E.C. (Decrypt)

Il meglio del resto

• La Patagonia è stato uno dei primi rivenditori a chiudere durante la pandemia. Il suo governo societario socialmente consapevole significa che potrebbe essere uno degli ultimi a riaprire. (NYT)

• La scuola di giurisprudenza della Seton Hall University ha avviato un seminario sul diritto pandemico. (Bloomberg)

Ci piacerebbe il tuo feedback. Si prega di e-mail pensieri e suggerimenti a [email protected] Hat.com.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments