Monday, July 13, 2020
Home Corona Virus Lutto solo: il New York Times

Lutto solo: il New York Times

Ciao. Benvenuto a Sulla politica, la tua guida alla giornata in politica nazionale. Sono Lisa Lerer, la tua conduttrice.

Iscriviti qui per accedere a Politics nella tua casella di posta ogni giorno della settimana.

Al di là delle loro dimensioni, ciò che è stato più sorprendente di questi numeri sconcertanti è stato il silenzio.

L’America ha una lunga tradizione di onorare i suoi caduti. Premiamo le stelle d’oro e costruiamo monumenti, rappresentiamo momenti di silenzio e ci sediamo ai servizi commemorativi. Questi rituali offrono al paese un modo per affrontare la tragedia su vasta scala, costruendo un senso di scopo comune per le sfide future.

Ma di fronte a queste morti, gli americani sono stati lasciati al trauma. A piangere, da solo.

Mentre c’è stata un’ondata di gratitudine pubblica – applausi notturni per gli operatori sanitari, cibo inviato agli ospedali, maschere cucite e spedite in tutto il paese – c’è stata una notevole mancanza di dolore pubblico.

In parte, il silenzio riflette la natura di questa malattia. La morte accade da sola, l’ultimo sguardo di una persona cara spesso è solo un’immagine minuscola incorniciata dalla luce blu dello schermo di un computer. I funerali, se accadono, sono privati. I corpi si accumulano nei crematori, nei cimiteri e nei camion refrigerati.

Il suo unico commento sulla “pietra miliare molto triste” è arrivato in un tweet questa mattina, dove ha offerto la sua “sincera simpatia e amore per tutto ciò che queste grandi persone rappresentavano e rappresentano. Che Dio sia con te!”

Mentre il signor Trump ha il più grande pulpito da bullo, non ne ha solo uno. Ieri sera, Joe Biden, il presunto candidato democratico, rilasciato un indirizzo video dicendo al lutto che “questa nazione è in lutto con te”.

Chiaramente, la distanza sociale complica la messa in scena di grandi eventi commemorativi. Ma viviamo in tempi straordinari. Membri del Congresso esprimere i loro primi voti remoti in assoluto questa settimana. I distretti scolastici hanno distribuito iPad e così tanti di noi hanno imparato a lavorare dalle nostre camere da letto. Se i politici volessero piangere, i loro strateghi troverebbero un modo. Lo fanno sempre, dopo tutto.

Quelle sono domande che molti leader americani, in particolare alla Casa Bianca, preferirebbero evitare. Hanno scelto il silenzio; ci addoloriamo da soli.

Vogliamo sentire dai nostri lettori. Hai una domanda? Cercheremo di rispondere. Hai un commento? Siamo tutti orecchi. Scrivici a [email protected] Hat.com.

Grazie per aver letto. On Politics è la tua guida al ciclo delle notizie politiche, offrendo chiarezza dal caos.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments