Sunday, September 27, 2020
Home Gli sport Qualificazioni ai Mondiali incombono per la Corea del Sud contro il Nord...

Qualificazioni ai Mondiali incombono per la Corea del Sud contro il Nord a Pyongyang

La Corea del Nord e del Sud hanno giocato nelle ultime qualificazioni su un terreno neutrale
Credito di immagine: AP

Seoul: la Corea del Sud e la Corea del Nord si incontreranno sul percorso di qualificazione ai Mondiali del 2022 in Qatar, ma non è chiaro se una partita rara tra loro a Pyongyang si materializzerà considerando la loro tensione politica.

Con le Coree, non c’è mai una separazione tra sport e politica. Il Nord ha precedentemente rifiutato di consentire ai giocatori sudcoreani di entrare nel paese per le qualificazioni ai Mondiali, costringendo la Fifa a trasferire le partite casalinghe in Cina.

Disegnate nello stesso gruppo asiatico di qualificazione mercoledì, le Coree si incontreranno al Nord il 15 ottobre e al Sud il 4 giugno del prossimo anno. Il gruppo H comprende anche Libano, Turkmenistan e Sri Lanka.

La squadra maschile della Corea del Sud ha giocato l’ultima volta nella capitale nordcoreana nel 1990 per un’amichevole. Gli esperti hanno espresso dubbi sul fatto che la Corea del Nord avrebbe scelto di ospitare la Corea del Sud in patria a ottobre, poiché le relazioni intercoreane si sono notevolmente raffreddate negli ultimi mesi nel mezzo di trattative nucleari bloccate tra Washington e Pyongyang.

Alcuni analisti sostengono che il qualificatore intercoreano nella Corea del Nord potrebbe accadere perché il sovrano di terza generazione Kim Jong Un, un giovane leader sfacciato con una passione per lo sport, ha cercato di presentarsi come uno statista internazionale mentre perseguiva attivamente la diplomazia per sfruttare il suo armi nucleari per sicurezza e vantaggi economici.

Ovunque si svolgano, è probabile che le partite tra le Coree siano intense.

La Korea Football Association, l’organo di governo della Corea del Sud, ha anticipato che le sue due partite contro la Corea del Nord e la partita su strada contro il Libano saranno fondamentali per determinare se arriveranno in Qatar.

Mentre gli atleti coreani hanno marciato congiuntamente alle cerimonie e gareggiato come compagni di squadra in squadre combinate durante le Olimpiadi e altri eventi sportivi, le qualificazioni ai Mondiali sono tutte un orgoglio nazionale, con quasi ogni partita considerata un must.

“Mentre i precedenti scambi sportivi tra le Coree riguardavano l’amicizia e il miglioramento delle relazioni intercoreane (politiche), la squadra sudcoreana (calcio) proverà sicuramente a vincere a Pyongyang”, ha dichiarato Nam Sung-wook, un esperto della Corea del Nord a Seoul Korea University.

“Il popolo sudcoreano si arrabbierà molto se la squadra nazionale non riuscirà a qualificarsi per la Coppa del Mondo. … Forse avremo il vantaggio (a Pyongyang) se portiamo Son Heung-min “, ha detto, riferendosi all’attaccante che gioca per il club inglese della Premier League Tottenham.

In precedenza, le Coree si sono affrontate quattro volte durante le qualificazioni per la Coppa del Mondo 2010 in Sudafrica. Inizialmente i giochi erano programmati come casa e fuori casa, ma la Corea del Nord si oppose all’idea di sollevare la bandiera sudcoreana e suonare l’inno sudcoreano sul terreno di casa.

A seguito di un intervento della Fifa, le Coree alla fine accettarono di trasferire le partite casalinghe della Corea del Nord a Shanghai. Le partite hanno portato a tre pareggi e una vittoria della Corea del Sud prima che entrambe le Coree si qualificassero per il Sudafrica.

La Corea del Sud ha dominato le ultime 16 partite con sette vittorie, una sconfitta e otto pareggi.

Quando le relazioni erano pessime, lo sport divenne spesso un campo di battaglia politico alternativo tra le Coree, con atleti e allenatori del Nord che rifiutavano le strette di mano con le loro controparti del Sud.

Al culmine della loro rivalità della Guerra Fredda, la Corea del Nord boicottò i Giochi asiatici del 1986 e le Olimpiadi estive del 1988 nella capitale della Corea del Sud. Le relazioni sono peggiorate drammaticamente alla vigilia delle Olimpiadi di Seoul con il bombardamento di un aereo passeggeri sudcoreano che ha ucciso tutti i 115 passeggeri a bordo nel novembre 1987. La Corea del Sud ha concluso l’attentato come un attacco nordcoreano volto a spaventare atleti e visitatori olimpici.

Le cose erano molto diverse tra le Coree quando le Olimpiadi arrivarono in Corea del Sud per la seconda volta nel febbraio dello scorso anno. Il leader nordcoreano Kim ha inviato centinaia di funzionari, atleti e artisti ai Giochi Invernali di Pyeongchang mentre avviava la diplomazia con il Sud dopo anni di tensioni sui test nucleari e missilistici.

Le Coree hanno marciato insieme durante la cerimonia di apertura e hanno schierato la loro prima squadra olimpica combinata nell’hockey su ghiaccio femminile, che ha attirato folle appassionate nonostante la squadra sia andata in 0-5 con un punteggio combinato perso di 28-2.

L’atmosfera positiva delle Olimpiadi è proseguita ai Giochi asiatici in Indonesia lo scorso agosto, quando le Coree hanno schierato squadre combinate di basket, canottaggio e canoa. Fu settimane dopo che la Corea del Sud mandò le sue squadre di basket a Pyongyang per incontri amichevoli tra squadre miste coreane chiamate “Pace” e “Prosperità”.

Se la qualificazione ai Mondiali di calcio in Corea del Nord si svolgesse in ottobre, una potenziale sede sarebbe il massiccio stadio del Primo Maggio di Pyongyang, dove il presidente sudcoreano Moon Jae-in teneva un discorso a una folla di 150.000 persone mentre visitava il Nord per il suo terzo summit con Kim lo scorso settembre.

Oltre a rilasciare dichiarazioni aspirazionali su una penisola coreana denuclearizzata e stabilizzare la pace, Kim e Moon durante il vertice hanno anche concordato che le Coree avrebbero perseguito un’offerta congiunta per le Olimpiadi estive del 2032 e avrebbero inviato squadre combinate alle Olimpiadi estive del 2020 a Tokyo e altri importanti sport eventi.

Ma i rapporti tra loro si sono inaspriti dal crollo di un vertice nucleare tra Kim e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump a febbraio a causa di disaccordi sullo scambio di sanzioni e disarmo.

Da allora la Corea del Nord ha ignorato le richieste della Corea del Sud di organizzare squadre combinate di hockey su prato, pallacanestro, judo e altri sport per i turni di qualificazione per le Olimpiadi di Tokyo. Ha anche rifiutato di inviare atleti nordcoreani ai campionati mondiali di nuoto in corso nella città sudcoreana di Gwangju.

Cho Han Bum, analista presso il Korea Institute for National Unification di Seoul, ha affermato che un titolo di Coppa del Mondo a Pyongyang potrebbe forse servire da rompighiaccio tra le Coree e offrire anche l’opportunità alla Corea del Nord di presentarsi a livello internazionale.

“Può aiutare a creare un’atmosfera positiva per le relazioni intercoreane come hanno fatto le Olimpiadi di Pyeongchang”, ha affermato Cho.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments