Sunday, October 25, 2020
Home Corona Virus Scene da un collasso economico

Scene da un collasso economico

C’è un blocco mentale nel comprendere la portata della crisi della disoccupazione in America in questo momento. Potresti iniziare dal fatto che il dato ufficiale, un tasso di disoccupazione nazionale del 14,7 per cento ad aprile, era il più alto da quando la registrazione mensile è iniziata nel 1948; Goldman Sachs ora proietta che tale cifra salirà al 25 percento, approssimativamente uguale al tasso più alto nella storia americana, al nadir della Grande Depressione nel 1933. Oppure potresti provare a digerire la scala dei lavori persi (oltre 38 milioni, come del 21 maggio) confrontandolo con l’intera popolazione della California (39,5 milioni) o del Canada (37,9 milioni). Potresti anche provare a elaborare alcuni degli effetti di tutte quelle perdite di posti di lavoro – come l’incredibile picco della fame, con oltre il 40% delle madri di bambini sotto i 12 anni che ora dicono (rispetto al 15% due anni prima) che le loro famiglie non ” ho abbastanza da mangiare.

Eppure quelle figure, nella loro scala disumana, rimangono ostinatamente astratte. Ovunque tu viva in America, puoi vedere la miseria di questo collasso economico tutto intorno a te, se lasci il tuo blocco per guardare; ma il tessuto della prosperità si consuma in modo univoco in ogni singola città e paese. Ecco perché, all’inizio di maggio, il New York Times Magazine ha chiesto a sette scrittori e sette fotografi di catturare l’aspetto e la sensazione della crisi tra i nuovi disoccupati in sette diverse comunità. L’unico filo conduttore di queste storie è che, come sempre in questo paese, la sofferenza non è mai veramente condivisa: gli americani con solo un diploma di scuola superiore hanno perso il lavoro a più del doppio del tasso tra i laureati e per coloro che non hanno risparmi ripiegare – come fanno sproporzionatamente le famiglie nere e latine – una singola perdita di lavoro può scagliare una famiglia dalla classe media agli effetti più diretti della povertà, come la fame e i senzatetto. Una giovane donna del New Jersey, che ora sostiene tutta la sua famiglia con un salario tenue, sembrava parlare per un’intera nazione quando disse al nostro giornalista: “Non so per quanto tempo potremo continuare a farlo.”

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments