Friday, September 25, 2020
Home Gli sport Stadi vuoti ma la Arabian Gulf League gioca fuori dall'ombra del coronavirus

Stadi vuoti ma la Arabian Gulf League gioca fuori dall’ombra del coronavirus

Azione della partita della Lega del Golfo Arabo tra Al Nasr e Khor Fakkan a porte chiuse
Credito di immagine: Alaric Gomes / Gulf News

Dubai: E così, al giorno d’oggi si tratta di coronavirus. La maggior parte degli eventi sportivi negli Emirati Arabi Uniti è stata posticipata o annullata. L’inizio di questa dolce interruzione in cascata degli eventi sportivi è stato fatto il 27 febbraio, quando il tour degli Emirati Arabi Uniti è stato annullato durante la notte con due tappe ancora da contestare. Anche i quindici giorni di Dubai Tennis Championship erano vicini alla fine della loro attività, ma gli organizzatori Dubai Duty Free hanno insistito affinché tutto si svolgesse negli ultimi due giorni e concludessero l’ennesimo torneo di successo che è stato messo in evidenza con il numero 1 al mondo Novak Djokovic che ha vinto una quinta corona Qui.

Successivamente è arrivata la Fed Cup Asia-Oceania Group I da una settimana che coinvolge squadre nazionali di Cina, India, Taipei cinese, Uzbekistan, Corea del Sud e Indonesia. Anche questa competizione è andata a buon fine, anche se con un numero limitato di presenze dovuto più alla natura non voluta dei residenti locali nel partecipare a tali eventi.

Azione della partita della Lega del Golfo Arabo tra Al Nasr e Khor Fakkan a porte chiuse

Azione della partita della Lega del Golfo Arabo tra Al Nasr e Khor Fakkan a porte chiuse
Credito di immagine: Alaric Gomes / Gulf News

Tuttavia, un evento che è sicuramente andato avanti – ma senza sostenitori in tribuna – è la Arabian Gulf League (AGL) della FA degli Emirati Arabi Uniti. Ogni settimana vengono giocate in totale sette partite senza che nessuno incoraggi e rallegri i giocatori sul campo. I media, ovviamente, possono venire e coprire le partite normalmente.

Quindi, come si tende esattamente a queste partite? Qual è esattamente la mentalità quando ci si siede in uno stadio vuoto che copre un evento?

Al Nasr ha ospitato Khor Fakkan nel 19 ° round dell’AGL alla fine di venerdì. Nessun spettatore per dare il benvenuto alle squadre. Nessun fan tifa per i giocatori, tranne gli allenatori, lo staff di supporto e le panchine dei sostituti che abbaiano ordini e istruzioni a quelli sul campo, mentre i media guardano in silenzio dai tribuni.

Un grande striscione riempie lo stand vuoto nella partita tra Al Nasr e Khor Fakkan

Un grande striscione riempie lo stand vuoto nella partita tra Al Nasr e Khor Fakkan
Credito di immagine: Alaric Gomes / Gulf News

Questa è stata una nuova esperienza in sé. E poi improvvisamente, un gruppo di fan di Al Nasr è atterrato fuori dal cancello principale cantando, spingendo e incoraggiando la loro squadra in avanti nel tentativo di rompere lo stallo. Quei tifosi devono essere rimasti fuori dal cancello per alcuni minuti, ma era tutto ciò che era necessario forse quando Al Nasr ha aperto le marcature mentre Glauber Sequeira Lima salta sul portiere Mohammad Yousuf per annuire nell’unico gol della partita al 64 ° minuto.

La sicurezza è quindi intervenuta e ha disperso i fan. La partita si è conclusa. Novanta minuti. Un goal. Tre punti. Nessuno da applaudire.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments