Tuesday, October 27, 2020
Home Gli sport Tendulkar chiuse gli occhi mentre affrontava alcuni buttafuori di Akhtar: Mohammad Asif

Tendulkar chiuse gli occhi mentre affrontava alcuni buttafuori di Akhtar: Mohammad Asif

1,1254038-1536305036

I duelli Sachin Tendulkar-Shoaib Akhtar erano stati un punto culminante delle partite India contro Pakistan durante i loro giorni di gioco.
Credito di immagine: AP

Dubai: Mohammad Asif, il figliol prodigo del cricket pakistano, ha ricordato che si trattava di un veloce bowling espresso da Shoaib Akhtar e di una battuta risoluta nei secondi innings che avevano i padroni di casa che conquistavano la vittoria dalle fauci della sconfitta contro l’India nel terzo e decisero il match di prova in Karachi nel 2006.

I primi due test a Multan e Faisalabad sono stati i sorteggi più importanti e il decisore della serie è stato giocato allo Stadio Nazionale di Karachi dal 29 gennaio al 1 febbraio.

Parlando in uno spettacolo televisivo pakistano “The Burgerz”, Asif – i cui talenti nel parlare a palla è ancora valutato fino a quando non è stato bandito nel 2010 per lo scandalo in Inghilterra – ha detto che ci voleva un notevole cambiamento dal Pakistan per riprendersi da la loro battuta d’arresto nei primi inning che hanno visto la giovane bombetta Irfan Pathan fare una tripletta nella prima parte della partita.

“Se ricordi la squadra indiana che è arrivata in Pakistan nel 2006, avevano una solida formazione in battuta. (Rahul) Dravid stava segnando molte piste, (Virender) Sehwag ci ha distrutto a Multan. Durante il test di Faisalabad, entrambe le squadre hanno segnato 600 punti ciascuna. Eravamo un po ‘preoccupati perché la loro formazione in battuta era profonda, MS Dhoni batteva al numero sette o otto ”, ha ricordato Asif.

Gli indiani stavano giocando con la parte posteriore e non permettevamo loro di segnare nemmeno 240 nei primi inning. Abbiamo strappato la vittoria dalle fauci della sconfitta

– Mohammad Asif

Nel terzo e ultimo test, il Pakistan è stato lanciato per 245 nei primi inning, dove un secolo da Kamran Akmal (113) che li ha aiutati a pubblicare un rispettabile totale di inning per resistere allo shock iniziale della tripletta di Pathan. Tuttavia, sono usciti con una splendida prestazione di bowling mentre raggruppavano l’India a 238. owli

“Quando la partita è iniziata, Irfan Pathan ha rivendicato una tripletta nel primo su se stesso. Il nostro morale era basso. Kamran Akmal ha segnato un secolo più in basso nell’ordine. Abbiamo segnato circa 240 piste “, ha detto Asif.

Nel secondo inning, il Pakistan ha pubblicato un gigantesco 599 per sette, cavalcando il superbo secolo da Faisal Iqbal (139) e ha continuato a vincere l’incontro di 341 piste mentre raggruppavano l’India per 265 negli innings finali.

“Quando abbiamo iniziato a giocare a bowling, Shoaib Akhtar ha iniziato a giocare a bowling in quella partita. Ero in piedi a una gamba quadrata vicino all’arbitro e io stesso ho visto che Tendulkar ha chiuso gli occhi di fronte a uno o due buttafuori lanciati da Shoaib.

“Gli indiani stavano giocando con la parte posteriore e non abbiamo permesso loro di segnare nemmeno 240 nei primi inning. Abbiamo strappato la vittoria dalle mascelle della sconfitta “, ha aggiunto.

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments