Tuesday, September 22, 2020
Home Corona Virus Un candidato in isolamento: all'interno della campagna di clausura di Joe Biden

Un candidato in isolamento: all’interno della campagna di clausura di Joe Biden

Joseph R. Biden Jr. di solito si alza prima delle 8 di mattina a casa sua a Wilmington, nel Del., E inizia la sua giornata con un allenamento in una palestra al piano superiore che contiene una bici Peloton, pesi e un tapis roulant. A colazione spesso si gode un frullato di proteine ​​e si mette un completo o giacca per la maggior parte del tempo. Di sera, lui e sua moglie, Jill, si siedono insieme per cena, un rituale assente per gran parte dell’ultimo anno frenetico sulla pista della campagna.

Nelle ore successive, il signor Biden tenta di vincere la presidenza senza uscire di casa.

Con l’epidemia di coronavirus che congela la vita pubblica del paese, Biden è stato costretto ad adattarsi a un modo claustrale di campagna mai visto prima nella moderna politica americana. Non è stato in grado di intraprendere un giro per la vittoria dopo le primarie democratiche o tenere manifestazioni di unità con ex rivali come i senatori Bernie Sanders del Vermont e Elizabeth Warren del Massachusetts. Invece, l’ex vicepresidente è in una sorta di blocco, separato dagli elettori, separato dai suoi migliori strateghi e ancora leader nei sondaggi.

Per un famoso sostenitore come Mr. Biden, questo periodo di prigionia senza fine ha messo alla prova sia la sua pazienza che la sua immaginazione politica. Si è lamentato di essere stato privato del contatto umano e ha espresso esasperazione per la copertura mediatica che critica la sua visibilità limitata rispetto alle esibizioni quotidiane del presidente Trump nella sala riunioni della Casa Bianca. Non ha l’abitudine di guardare per intero i briefing del presidente; si dice che sia fissato principalmente sull’eventuale sfida – se vince – di governare in mezzo a una pandemia.

Le interviste con dozzine di persone in contatto con il presunto candidato democratico e i suoi consiglieri hanno rivelato un quadro recentemente dettagliato della vita di Biden in isolamento, uno speso in consultazione a distanza con una vasta gamma di leader della coalizione che lo aiutavano a tracciare la campagna autunnale e una potenziale amministrazione.

Biden ha rianimato molti dei rituali della vice presidenza, inclusi memo di briefing formattati in modo simile e aggiornamenti in stile tour d’horizon dagli aiutanti sul virus e sull’economia – tutti volti a fornirgli le informazioni di cui avrebbe bisogno per rendere il peso decisioni a portata di mano se fosse incaricato, salvo che non lo sia.

Fran Person, che ha lavorato per anni come aiutante di Biden e parla regolarmente con lui, ha detto che lo stile di vita distaccato era innaturale per Mr. Biden, un estroverso che ha trascorso praticamente tutta la sua vita da adulto al governo.

“Posso immaginare, per lui, stai guardando questo spettacolo, sai cosa deve essere fatto”, ha detto Person. “Vuoi essere proprio nel mezzo di esso.”

Man mano che la temperatura della campagna aumenta in pubblico, sempre più caratterizzata da attacchi caustici a Mr. Biden da parte di Mr. Trump e ai suoi alleati e contrapposte schiette dagli aiutanti di Mr. Biden, l’ex vicepresidente non ha tentato di eguagliare il colpo di Mr. Trump per colpo su colpo televisione.

Per la maggior parte, Biden sta cercando di condurre una campagna basata su qualcosa come le chat sul fuoco dell’era digitale, offrendo se stesso come una figura con calma autorevole piuttosto che un rissa come il suo avversario. In privato, esprime una combinazione di ottimismo sulla resilienza americana e il riconoscimento che il paese sarà probabilmente in uno stato desolato nel Giorno dell’inaugurazione.

Resta da vedere se tale approccio verrà considerato appropriatamente sobrio o pericolosamente passivo nei confronti di un avversario tenace e imprevedibile. Molti democratici rimangono preoccupati per i limiti della posizione di Biden, anche se Trump è scivolato marcatamente nei sondaggi e rischia di disapprovare la sua risposta alla pandemia.

Solo poche persone hanno visto il signor Biden, 77 anni, in carne e ossa nelle ultime settimane. È sorvegliato dal servizio segreto e un paio di impiegati fidati assistono nelle sue attività quotidiane. I rari visitatori esterni indossano maschere e guanti come misura di sicurezza.

Come molti professionisti al giorno d’oggi, l’ex vicepresidente riempie il suo tempo di teleconferenze. Ci sono almeno quattro chiamate permanenti nel suo programma giornaliero, di cui una con Jennifer O’Malley Dillon, il suo nuovo responsabile della campagna. Vi sono briefing giornalieri sull’economia, la sanità pubblica e la strategia elettorale e una sessione meno frequente sulla sicurezza nazionale.

Biden ha utilizzato un collegamento video di qualità televisiva proveniente dalla sua sala ricreativa rinnovata per interviste ed eventi di campagne online. Ma per le conversazioni private, preferisce conferire per telefono, di solito in vivavoce nel suo studio. A volte, i chiamanti deducono dal rumoroso rumore di fondo che il signor Biden sta lavorando accanto ai suoi pastori tedeschi, maggiore e Champ.

L’ex vicepresidente fa anche chiamate a sindaci e governatori; leader congressuali come il rappresentante James E. Clyburn della Carolina del Sud; statisti anziani come Al Gore; potenziali compagni di corsa; i donatori; ed ex rivali come Mr. Sanders e Ms. Warren. Alcuni governatori sono diventati i punti di contatto preferiti, tra cui Andrew M. Cuomo di New York, Jay Inslee di Washington e Gretchen Whitmer del Michigan.

Su sua richiesta, il signor Biden parla almeno una volta al giorno con un elettore o un volontario della campagna – il tipo di persone che incontrerebbe costantemente sulla pista. E telefona regolarmente agli alleati per esprimere simpatia o sostegno, inclusa una chiamata alla signora Warren quando viene a sapere che uno dei suoi fratelli è morto a causa del coronavirus.

La signora Whitmer, un potenziale compagno di corsa per il signor Biden, ha detto che l’ex vicepresidente era stato profondamente impegnato con i dettagli dell’epidemia nel suo stato. Aveva offerto consigli e commiserato per l’isolamento provocato dal virus e per come li aveva impediti di svolgere compiti consolanti come la visita di persone in lutto e operatori sanitari.

“Penso che sia per questo che sta chiamando, allungando la mano e cercando di tenere sotto controllo ciò che sta accadendo”, ha detto la signora Whitmer. “Non è un ottimo sostituto dell’interazione personale, ma è un modo per rimanere in contatto.”

La campagna Biden ha rifiutato di renderlo disponibile per un’intervista. Ma a volte l’ex vicepresidente ha parlato pubblicamente del suo isolamento. “Mi sto mordendo un po ‘”, Mr. Biden ha detto ai giornalisti un mese fa. “Vorrei essere ancora al Senato, sai, essere in grado di influenzare alcune di queste cose. Ma sono dove sono. ”

News Hat
Newshat.net is an Italian News and Media Website. Here you get Worldwide News on Sports, Entertainment, Corona Virus, Crime, Hollywood and Bollywood in the Italian Language.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments